Ingaggio in extremis per il Castanea Basket. Tesserato il lungo Vincenzo Marabello

Vincenzo Marabello (Mia)
Non si ferma con la sconfitta di Piazza Armerina il mercato in entrata del Castanea Basket 2010. La formazione guidata dal coach Filippo Frisenda ha chiuso il cerchio, allungando ed impreziosendo il proprio roster impegnato nel prossimo campionato di serie D girone Sud. La società giallo viola ha infatti acquistato l’ala Vincenzo Marabello, 196 cm, nato a Messina il 4 gennaio 1996.
Con l’inserimento nel roster di Marabello, il Castanea Basket 2010 da un’ulteriore impronta sempre più messinese al suo organico. Giocatore dalle ottime doti fisiche ed atletiche, ha disputato il torneo di serie C Regionale nella stagione 2013/14 con la MIA Basket, società in cui è cresciuto cestisticamente e con la quale ha mosso i primi passi. Nelle due ultime stagioni ha vestito con la formula del prestito la canotta dello Sport è Cultura Patti, con la squadra di coach Pippo Sidoti ha collezionato 15 gettoni di presenza in C Silver partendo dalla panchina, nell’annata che ha visto il ritorno in serie B del club tirrenico.

Il giovane Vincenzo Marabello (Zenith)

Nella scorsa stagione è stato protagonista anche di una breve apparizione in serie C Silver con la canotta della Basket School Messina, società che ne detiene il cartellino. Vincenzo ha già conosciuto i suoi nuovi compagni e da qualche settimana ha anche sostenuto i primi allenamenti che velocizzeranno il suo percorso di ambientamento col Castanea, squadra che lo vedrà esordire sin da domenica nella sfida contro Caltanissetta. La trattativa con Marabello ha subito un’accelerazione anche per via dell’empasse burocratica con la Federazione tedesca che non ha ancora inviato il nulla osta del pivot Marcus Russell e per tale motivo il ragazzo non ha potuto esordire domenica scorsa. Russell infatti dopo aver giocato nella 2-Regionalliga Southwest B-W con l’ESV Struttgart al pari di altri cinque suoi ex compagni è impossibilitato ad esordire in Italia perchè sprovvisto di nulla osta. Il Castanea si augura che la situazione possa sbloccarsi al più presto per poter vedere all’opera le qualità del neo pivot giallo viola.

Commenta su Facebook

commenti