Impegno proibitivo per la Pallavolo Messina

ClubItaliaSeconda difficile trasferta consecutiva per la Pallavolo Messina, che domenica, alle 18, incontrerà la capolista Aurispa al PalaBello di Alessano (LE). Gli atleti biancoazzurri, guidati dall’allenatore Alessandro Medico, vengono da un 2013 ricco di soddisfazioni: la scorsa stagione hanno conquistato la promozione in B1 ai play-off contro il Pulsano, al culmine di una stagione molto positiva, ed oggi, ad un passo dal giro di boa del girone di ritorno, si ritrovano a guidare la classifica con 20 punti ed una sola sconfitta all’attivo. Per loro, inoltre, quella contro la Pallavolo Messina sarà la prima partita del 2014, provenendo da una giornata di riposo imposta dal calendario per il ritiro dal campionato nazionale del Casarano.

Mauro Princiotta

Mauro Princiotta

«Non posso che definire questa partita come “difficile” – così lo schiacciatore giallorosso Mauro Princiotta -, soprattutto considerata la lunga strada che dovremo percorrere domenica. L’Aurispa è una squadra di alto livello, che punta alla promozione diretta in A2 ed il nostro compito è quello di metterli in difficoltà sul loro campo. È un incontro molto simile a quello che abbiamo affrontato la scorsa settimana e proprio da questa esperienza dobbiamo trarre l’input per migliorare l’approccio alla partita. Dobbiamo essere bravi a dosare le forze ed essere consapevoli della stanchezza derivante dalla trasferta, in modo da scendere in campo e dare il meglio».

 

 

Commenta su Facebook

commenti