Doppio impegno per il Mondo Giovane: al via anche la serie D Maschile

Mondo GiovaneMondo Giovane serie D Femminile

Si preannuncia un weekend denso di appuntamenti per il Mondo Giovane che con le sue formazioni di vertice sarà impegnato nei due tornei di serie D. Alla squadra femminile che già da un paio di settimane ha iniziato le fatiche stagionali, si va ad affiancare la squadra maschile che sabato vivrà il debutto in campionato. Alla Palestra della Scuola Media “Giorgio La Pira” i ragazzi guidati da mister Rosario Pappalardo affrontano un Gela tutto da scoprire in un match valido per la prima giornata del campionato regionale. Vi è molto entusiasmo e voglia di cominciare una nuova stagione nell’ambiente del Mondo Giovane, dopo oltre due mesi di intensi allenamenti. Tutto questo senza naturalmente sottovalutare le difficoltà dell’impegno contro un avversario di cui si conosce ben poco. Gela è tuttavia una piazza di antiche tradizioni in campo pallavolistico, abituata a disputare tornei di un certo livello. Già questo rappresenta per il team di Pappalardo uno stimolo ad affrontare l’incontro con il massimo livello di concentrazione. “Siamo pronti per l’esordio – afferma il tecnico – abbiamo lavorato tanto in questo periodo di preparazione sia sotto il profilo atletico che di squadra. Vi è il punto interrogativo sulla portata dell’avversario che ci troveremo di fronte, ma per noi l’aspetto importante è di poterci mettere alla prova sul campo per renderci conto della nostra condizione ma anche di dove dobbiamo lavorare per migliorare”.
L’incontro è stato preparato senza trascurare nessun particolare, con sedute di lavoro su ritmi intensi e l’amichevole sostenuta con il Peloro Volley, compagine di serie C. “Una scelta fatta – afferma il direttore tecnico Nino Molluraproprio per permettere ai nostri atleti di adattarsi ai ritmi di gioco e agli scambi sicuramente più intensi che il confronto con un avversario di una maggiore caratura tecnica comporta. Ringraziamo per la disponibilità e lo spirito di collaborazione dimostrato il Peloro Volley. Devo dire che le risposte avute da questo tipo di test ci invitano ad essere fiduciosi per la partita con Gela”.

Il tecnico del Mondo Giovane Rosario Pappalardo

Il tecnico del Mondo Giovane Rosario Pappalardo

Per quanto concerne la formazione femminile guidata dal tecnico Antonio Capillo, il calendario propone l’incontro casalingo contro Santa Teresa Volley. Le atlete biancoazzurre affrontano questo impegno con la voglia di gettarsi alle spalle la prestazione inferiore alle aspettative di Spadafora e tornare ad esprimersi secondo i loro canoni. Determinazione e voglia di rivalsa non mancano alle biancoazzurre messinesi, anche se l’avversario che andranno ad affrontare domenica è in possesso di un buon potenziale e viaggia sulle ali dell’entusiasmo del successo ottenuto sul campo del Papiro. Capillo e il suo staff tecnico hanno esaminato con le atlete gli aspetti che non hanno funzionato nella settimana precedente e provato le soluzioni di gioco ideali in vista del confronto contro la formazione jonica. “Il campionato è nella fase iniziale e tutte le squadre, compresa la nostra devono trovare ancora i giusti automatismi e la continuità di rendimento – ha detto il presidente Mario De Marco-. Ho visto nelle ragazze nel corso della settimana tanta determinazione e voglia di gettarsi alle spalle la prova di Spadafora. Sono aspetti che mi lasciano ben sperare in una prova migliore contro un Santa Teresa che è complesso di tutto rispetto”.
Appuntamento domenicaalla palestra “Giorgio La Pira” con fischio d’inizio per le ore 19.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti