Il Top Spin Messina inizia con un successo nel campionato di A2 maschile

Hanno preso il via, nello scorso week-end, i campionati a squadre di tennistavolo. Positivo esordio in serie A/2 maschile per il T.T. Top Spin, i messinesi superano nettamente la Libertas Casalnuovo Matera con il risultato di 4-0, grazie alla doppietta di Umberto Giardina che ha inflitto un 3-0 (11-6; 11-9; 11-3 al rumeno Csaba Kun) e ha superato per 3-1 Galdieri (11-6; 10-12; 11-5; 11-6). Sono poi arrivati i punti di Caprì che ha sconfitto 3-1 Galdieri (11-4; 12-15; 5-11; 13-11) e di Quartuccio che si è imposto per 3-0 su Testiera (11-4; 11-8; 11-6). Nel prossimo turno, la formazione peloritana si recherà a Città di Castello (PG) per sfidare il T.T. Tifernum.

Claudia Minutoli

Claudia Minutoli

Nel campionato di A/2 femminile, torna da Molfetta (BA) con una vittoria e due sconfitte l’Astra Valdina (Rozanova, Sfameni, Minutoli, Gervasi), impegnata con il primo concentramento. Le ragazze del presidente Giunta si impongono per 4-2 contro il T.T. Norbello e escono sconfitte nelle sfide con il Pulcini Cascina Pisa e il T.T. Molfetta.

In B/2 maschile, il T.T. Top Spin (Rampello, G. Zaccone, Dario Sabatino) si aggiudica, per 5-4, un equilibrato match contro il T.T. Gela. Decisivo, al nono incontro, il successo di Rampello su Palamenghi. Domenica prossima, Sabatino e compagni giocheranno in trasferta sul sempre ostico campo gara del Solarino.

Roberto La Torre

Roberto La Torre

In C/1 (girone Q), sorridono T.T. Universitaria (Girone, L. D’Amico, Pillera) e Tauromenion (Finocchiaro, La Torre, Masaracchia). Il team di mr. Caruso supera in casa l’Astra Valdina (Basile, Duca, Briuglia) per 5-1, mentre il club ionico sconfigge per 5-2 l’Amatori Reggini. Nel prossimo fine settimana, la T.T. Universitaria giocherà a Vibo Valentia contro l’Atlantide e il Tauromenion a Reggio Calabria contro la Pol. Galaxy. L’Astra Valdina, invece, ospiterà il Castrovillari. Nel girone R, sconfitta interna per il T.T. Top Spin (Sofia, Barberi, Trifirò) ad opera della Libertas Sturzo Caltagirone che passa per 5-4. Subisce lo stesso passivo il San Michele Milazzo (Larini, C. D’Amico, M. Giardina) in casa del T.T. Città di Siracusa. Nella prossima giornata sono in programma S. Michele-Eos Enna e Circolo Etneo-Top Spin.

Commenta su Facebook

commenti