Il Team Volley batte il Sant’Agata e approda in semifinale play-off

Team Volley MessinaLa formazione del Team Volley

Il Team Volley Messina, fra le mura amiche del “PalaJuvara”, si aggiudica per 3-1 la “bella” dei quarti di finale play-off contro il Sant’Agata. La compagine di mister Domenico Fazio per tutto il match impone il suo ritmo trainata dalla coppia composta dal capitano Verdiana Saporito e Pilar Miranda, autrici di 44 punti in due.

Team Volley Messina

mister Domenico Fazio (Team Volley)

Le ospiti di coach Romeo provano a rimane in partita ma si devono accontentare soltanto del secondo parziale. Per loro in evidenza l’ex di turno Kalina Tsankova con 19 palle a terra. La prima frazione comincia con un break delle padrone di casa che siglano un +4 (4-0) grazie agli spunti di Miranda e Siracusano. Le ospiti cercano di ricucire il gap ma il Team Volley aumenta il suo vantaggio a +7 (12-5). Sul 17-10 coach Romeo chiama la pausa che però non sortisce gli effetti sperati. Infatti il muro di Erba  e due punti di Miranda consegnano il +9 alle locali (21-12). Altro time-out delle ospiti e pallonetto di Saporito a dare il 22-12. Tre punti del Sant’Agata contraddistinti dall’ace di Ianni suggeriscono a mister Fazio di chiamare il time-out. Così il Team Volley si porta sul set-point (24-17), inizialmente annullato, ma poi trasformato in 25-18 dal punto di Siracusano. Il secondo parte equilibrato fino all’11 pari, quando il Team Volley concretizza un vantaggio di 3 punti (14-11) grazie agli spunti di Miranda, Saporito ed Erba.

Team Volley Messina

Il Team Volley Messina schierato in campo

Si assiste subito alla reazione delle ospiti che trovano il pari (14-14) con l’ace di Flores. Si procede punto a punto fino al 18-17 ospite sancito da Prinzivalli e con Fazio a chiamare la pausa. Al rientro il Sant’Agata allunga ulteriormente (+3; 17-20) con l’ace di Ianni. Capitan Reitano (11) e compagne vanno sul +4 (20-24) con il Team Volley a chiamare il secondo time-out. Saporito accorcia le distanze (21-24) ed è Recupero a chiamare la pausa. Al rientro il pallonetto di Flores chiude il parziale a favore delle ospiti (21-25). La terza frazione si apre con le locali avanti di +4 (8-4), gap che aumenta successivamente (+7; 14-7). Dopo il secondo time-out ospite, il Sant’Agata accorcia le distanze (+5; 14-9), ma la squadra di casa realizza quel break che gli consente di raggiungere il +10 (20-10) con protagoniste Miranda e tre punti, con due ace, di capitan Saporito. Due punti della Reitano (20-12) danno uno scossone al Sant’Agata, ma Ragonese e Siracusano consegnano il set-point al Team Volley (24-12). Tsankova annulla il primo, ma Miranda chiude subito dopo il set (25-13). Quarto equilibrato fino al 5 pari con la compagine di casa a realizzare un break di 5 punti (10-5) caratterizzato dal muro di Ragonese, l’ace di Erba e i due punti di Saporito. Il parziale scivola su questa forbice con le ragazze di Fazio a portarsi a +7 (17-10) prima del time-out ospite. Pausa che scuote Reitano e compagne capaci di tornare a -5 grazie al muro di Tsankova. Ma la reazione termina qui visto che Saporito e compagne concretizzato risultato e partita con sei punti che chiudono il match per 25-14, con protagoniste Miranda, due volte Siracusano e tre volte Saporito, autrice del pallonetto decisivo. Mister Fazio a fine gara ha dichiarato: “Siamo felicissimi di aver superato questo turno, in quanto era complicato. Siamo arrivati a gara tre visto che il Sant’Agata meritava e ci ha messo veramente in difficoltà. Sono state due sfide equilibrata. In quest’ultima partita abbiamo fatto una prestazione probabilmente sopra le righe e dunque è risultata meno equilibrata. Siamo felici di arrivare in semifinale, risultato che non ci aspettavamo ad inizio stagione”. Con questo successo il Team Volley Messina approda nella semifinale play-off che le vedrà impegnate, il prossimo 27 maggio, in casa del Giavì Pedara Volley.

Team Volley Messina – Sant’Agata 3-1 (25-18; 21-25; 25-13; 25-14)
Team Volley Messina: De Domenico 5, D’Arrigo, Recupero, Al Muhaiti, Saporito (Cap.) 22, Miranda 22, Erba 6, Serban, Siracusano 9, Ragonese 6, Manfrè (Lib. 1), Natoli (lib. 2). All. Fazio
Sant’Agata: Reitano (Cap.) 11, Flores 3, Simonella, Ianni 4, Tsankova 19, Lo Vano, Prinzivalli 8, Mordini, Cirifalco 3, Lupatteli, Sterrantino (Lib. 1), Naso Onofrio (Lib. 2). All. Romeo.
Arbitri: Grasso (Sortino) e Lentini (Catania)

Commenta su Facebook

commenti