Il Real Rometta vola in Eccellenza! Il 6 maggio a Palermo la finale di Coppa col Ragusa

Real RomettaReal Rometta

A volte i sogni possono diventare realtà. E’ ciò che è avvenuto in casa Real Rometta che, partito quasi in sordina in Coppa Italia di Promozione, ha potuto gioire per un traguardo insperato alla vigilia, ma che nel corso delle varie fasi del torneo, è diventato sempre più avvincente. La squadra ha preso coscienza dei propri mezzi raggiungendo meritatamente la finalissima del prossimo 6 Maggio a Palermo, dove incontrerà la corazzata Marina di Ragusa che ha bissato la vittoria dell’andata vincendo in semifinale a Gangi col punteggio di 2-0, spalancando così di fatto le porte dell’Eccellenza al Real Rometta, traguardo storico per la cittadina romettese che sul campo si è guadagnata una fetta di notorietà, con grande pregio e caparbietà.

Real Rometta

Il Real Rometta festeggia l’approdo in Eccellenza

Il commento del condottiero Giannicola Giunta, alla seconda promozione in tre anni dopo quella maturata alla guida del Torregrotta:
“Ringrazio tutti, società, staff tecnico e giocatori. Viviamo un evento mai avvenuto in passato a Rometta e siamo felici. Affronteremo in finale il Marina di Ragusa, una grande squadra già pronta per vincere al piano di sopra, ma dimostreremo ugualmente il nostro valore. Ho vissuto un sogno già a Torregrotta, oggi si è ripetuta questagioia. Sabato festeggeremo contro l’Aci S. Antonio e poi penseremo alla finale di Palermo”.

Fa eco il presidente biancoverde Andrea Cordaro: “Questo successo non rientrava nei nostri piani, all’inizio in campionato abbiamo rallentato un po’ troppo e l’attenzione si è spostata gradualmente sulla Coppa italia. Ci siamo cementati come gruppo sotto la guida di Giunta e piano piano abbiamo superato diversi confronti ad eliminazione diretta. Il prossimo 6 maggio vivremo uno scontro duro ma consapevoli di poter fare bene. L’Eccellenza sarà un traguardo mai vissuto per noi, confermo sin da ora il tecnico e sono felice se penso che in un triennio questa società ha raggiunta due promozioni col contributo di tutti. Adesso rivolgo un appello a tutti per il coinvolgimento di nuove forze per creare una squadra degna della tradizione di Rometta. Onoreremo il campionato nell’ultima gara e poi programmeremo il futuro. E’ possibile che per problemi personali io compierò un passo indietro ma non farò mai mancare il mio sostegno economico al nuovo corso del Real Rometta”.

Real Rometta

La gioia del Real Rometta

Infine il segretario Antonio Bisazza al sesto anno in società: “Abbiamo fatto tanti sacrifici in questi anni che oggi vengono ripagati. La Coppa Italia spesso può essere vista come un peso ma noi pian piano abbiamo preso consapevolezza delle nostre forze. A dicembre abbiamo operato alcune modifiche nell’organico per dare slancio al progetto, scelte che poi sono risultate decisive. Sottolineo che per arrivare in finale abbiamo avuto un ruolino di otto vittorie ed un pareggio contro squadre di prima fascia per la categoria come Messana, Terme Vigliatore, Tirrenia, Racalmuto e Sporting Priolo. Arriviamo alla finale con la massima serenità e vedo nei ragazzi la giusta motivazione. Faccio un appello per la prossima sfida casalinga al pubblico perchè tutto si trasformi in una grande festa, poi mi rivolgo all’amministrazione comunale in vista di un torneo molto difficile. Non ci hanno fatto mai mancare il loro supporto ma adesso chiediamo a loro di darci una mano ancora più concreta perchè possano riammodernare il campo sportivo del “Filari” e perchè possano darci quelle ulteriori motivazioni che un torneo come l’Eccellenza regalerà sicuramente a tutta la nostra comunità”.

Commenta su Facebook

commenti