Il Peppino Cocuzza e il Basket Milazzo avviano un progetto basato sui giovani

Basket MilazzoSiglata la collaborazione tra Basket Milazzo e Peppino Cocuzza

Una storica società siciliana, il Peppino Cocuzza, e la nuova realtà cestistica del Basket Milazzo hanno deciso di avviare un progetto di collaborazione a partire dalla stagione 2022/23 con lo scopo di sviluppare sul territorio un modello cestistico giovanile e propositivo, con atleti impegnati nei campionati under e senior regionali.

Cocuzza

Un time-out del Cocuzza (foto Filippese)

Le due società al fine di traguardare gli obiettivi prefissati metteranno in campo tutte le sinergie necessarie sia dal punto di vista organizzativo che economico, per migliorare l’aspetto tecnico e fisico dei ragazzi, organizzare manifestazioni e tornei che possano coinvolgere ed entusiasmare i giovani, ottimizzare l’utilizzo di impianti e strutture a disposizione.

Le società, in cooperazione con i tecnici che hanno sposato il progetto, stanno lavorando per preparare una squadra di Serie C Silver di alto profilo, una squadra di Promozione maschile giovane e di sviluppo, e soprattutto campionati Under per la crescita dei ragazzi.

Cocuzza

Il Cocuzza celebra un successo (foto archivio Filippese)

“Siamo ben lieti di iniziare una nuova avventura con una società a noi vicina – commenta la dirigenza Peppino Cocuzza -. L’obiettivo principale rimane quello di accompagnare i ragazzi nella crescita, sia sportiva che umana, dando loro la possibilità di ambire a giocare nelle formazioni senior del nostro territorio, sul quale la nostra società opera da 75 anni. Grazie a questo progetto di collaborazione, basato su uno sviluppo graduale ed una organizzazione solida, la strada verso l’obiettivo prefissato sarà sempre più avvincente e stimolante”. 

“Per la nuova Basket Milazzo collaborare con una società quale la Peppino Cocuzza che rappresenta una delle realtà storiche del basket siciliano è un grande onore – afferma la dirigenza mamertina – e metteremo grande impegno per affrontare insieme le sfide che si presenteranno nello sviluppo del progetto che sicuramente ci vedrà protagonisti nei prossimi anni”. 

Autori

+ posts