Il Minibasket Milazzo vuole fermare la corsa dell’Orlandina Lab

Minibasket MilazzoMinibasket Milazzo

Saltato per problemi tecnici il match infrasettimanale che vedeva i mamertini impegnati al PalaMili contro il Basket School Messina, il Minibasket Milazzo, domenica, tornerà nuovamente tra le mura amiche per incontrare l’avversario di turno: l’OrlandinaLab.

“Tutto è pronto per questa partita – dice il dirigente responsabile Paolo De Gaetano – sarà un match diverso e  questo l’ho letto negli sguardi dei ragazzi. Lotteremo fino al 40’ per cercare di portare a casa la prima vittoria e scrollarci di dosso questo sfortunato e travagliato inizio di stagione. Milazzo non può permettersi, però, ulteriori distrazioni e deve iniziare a capitalizzare il lavoro sin qui svolto.”

I milazzesi potranno contare su un roster quasi al completo (resta da recuperare Rekasius) e sulla maggiore freschezza fisica rispetto agli orlandini che, come noto, invece, hanno giocato vincendo meritatamente l’incontro con il Basket Acireale.

Minibasket Milazzo

Minibasket Milazzo (foto De Paoli)

Non sarà facile – questo il commento di Vincenzo Catanesi, guardia esperta del Minibasket Milazzo – considerato che al momento l’Orlandina vive un momento particolare di forma, conta quattro vittorie su cinque partite disputate e, certamente, tenterà di mantenere la vetta della classifica. Sebbene sia una squadra giovane, può, comunque, contare sull’esperienza e sul talento di un giocatore come Antonio Fazio. Per quel che ci riguarda, finalmente, questa settimana siamo riusciti ad allenarci a ranghi quasi completi. Abbiamo lavorato molto e siamo fiduciosi sulla possibilità di vincere proprio qui a Milazzo davanti al nostro pubblico. Vogliamo tutti invertire questo trand negativo che non ci lascia soddisfatti.”

Le premesse della vigilia sono di tutto interesse; l’appuntamento per gli appassionati è fissato per giorno 4 novembre, al PalaValverde, ore 18.30. Arbitreranno l’incontro i signori Parisi Andrea di Catania e Castorina Andrea Federico di Giarre (CT).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti