Il Milazzo fa suo il derby con il Cocuzza

Cocuzza San Filippo del Mela - Minibasket MilazzoCocuzza-Milazzo, la palla a due del derby

Con una buona prova di squadra, il Minibasket Milazzo si aggiudica il derby con il Cocuzza e continua la sua marcia in vetta al girone A della C Regionale. I mamertini centrano il tris di successi consecutivi superando una delle formazioni più temibili del campionato, al termine di una gara condotta fin dalle prime battute. Barbera e compagni hanno sfruttato la maggiore compattezza del gruppo, contro i filippesi di Romeo ancora non al top della condizione e con qualche elemento un po’ sotto tono.

Alessandro Toto chiama lo schema

Alessandro Toto (Milazzo) chiama lo schema

Il Milazzo parte forte, mettendo in campo la giusta grinta e tanta aggressività. Il Cocuzza paga sicuramente un approccio sbagliato al match e si lascia sorprendere, realizzando nel primo parziale la miseria di 11 punti contro i 24 dei milazzesi, ben diretti in cabina di regia da Toto, che oltre a far giocare la squadra si spende sia in difesa che in fase realizzativa (15 punti il suo bottino finale).

Nel secondo parziale i filippesi reagiscono, ma hanno gli avversari sempre alle costole. Il bulgaro Balev, in difficoltà contro i lunghi del Milazzo, non riesce ad incidere come potrebbe e viene a volte penalizzato dai fischi arbitrali. Alla fine del primo tempo il distacco tra le due formazione è di 10 lunghezze (39-29).

Al ritorno in campo il Cocuzza cerca di rientrare in partita e ci riesce, Balev mette il canestro che riporta a -6 il team di Romeo, ma il lungo bulgaro si fa chiamare un tecnico per proteste dopo un fallo non ravvisato dalla coppia arbitrale trapanese, che poi commina un tecnico anche a coach Romeo, sempre per proteste. Il Milazzo si dimostra squadra cinica, non si lascia sfuggire la possibilità di aumentare il vantaggio. Toto capitalizza i viaggi in lunetta e dagli extra possessi arrivano punti decisivi per il destino del match. Il team di coach Lucifero riconquista un vantaggio in doppia cifra, e addirittura alla penultima sirena chiude avanti sul 63-42.

Simone Gugliotta (Cocuzza)

Simone Gugliotta (Cocuzza)

Nel quarto finale, il Cocuzza non riesce più a rientrare, i mamertini gestiscono il risultato con grande personalità, mandando ben quattro uomini in doppia cifra: oltre al su citato Toto, Barbera (16), Coppolino (10) e Cassisi (10). Per il San Filippo, Balev ne realizza 16, Albana e Gugliotta 14 a testa.

Domenica prossima il Milazzo ospita il Cefalù, mentre il Cocuzza, in attesa di un sorprendente colpo di mercato, farà visita alla Mia Basket Messina.

Tabellino:

Peppino Cocuzza 1947 – Il Minibasket Milazzo 63-79

Cocuzza: Terrana 7, Bruno ne, Imbesi, Merenda, Scozzaro 4, Albana 14, Paulesu, Rizzo, Cocuzza 2, Suraci 6, Gugliotta 14, Balev 16.

Allenatore: Romeo

Milazzo: Coppolino 10, Cassisi 10, Italiano 2, La Spada 2, Barbera 16, Toto 15, Scilipoti 6, Amendolia, Spanò, Trio, Colosi.

Allenatore: Lucifero.

Parziali: 24/11 – 15/18 – 24/13 – 16/21

Arbitri: Russo e Perrone di Trapani

Alessandro Toto in lunetta

Alessandro Toto in lunetta

 

Commenta su Facebook

commenti