Il messinese Sebastiano De Matteo a caccia del titolo nel Karting a Battipaglia

KartingGran finale per il campionato italiano di Karting

Weekend di verdetti per il karting, con l’ultimo round di Campionato Italiano che sul circuito campano del Sele assegnerà i titoli. La rappresentanza siciliana nutre speranze concrete di puntare ai vertici, ma alcuni dei driver interessati guardano alla corona. Se infatti Alex Maragliano gareggerà per il secondo posto nell’Under20 della Kz2, sia Sebastiano De Matteo in Kzn Over che David Gandolfo in Kzn Junior possono aspirare al titolo.

Sebastiano De Matteo

Sebastiano De Matteo è secondo in graduatoria

Il Delegato/Fiduciario Regionale Aci Sport Daniele Settimo ha commentato: “La Sicilia ha già in bacheca il titolo di classe OK grazie alla bella prestazione del giovane catanese Alfio Spina, adesso abbiamo il messinese De Matteo, il palermitano David e l’agrigentino Maragliano che mireranno anche loro in alto, questo è un chiaro segnale che possiamo contare su piloti di ottimo livello e in crescita. Abbiamo inoltre tanti giovanissimi in arrivo dalle categorie Mini. Ancora una volta si conferma l’importante trend di questa specialità che è un  fertile vivaio di talenti”-.

Alla luce delle gare disputate finora De Matteo, che gareggerà su Birel assistito dal Team Di Leo, parte dalla seconda piazza in campionato con un distacco dal leader di 28 punti facilmente colmabili avendo grazie al coefficiente di 1,5 della finale disponibili fino a 99 punti (60  di Gara 1 e 39 di Gara 2) per l’eventuale doppio successo. David, che utilizza un telaio Intrepid e gestisce un suo team, è invece quarto in classifica con un gap di 34 e anche per lui ci sono buone possibilità di recupero. Discorso diverso per Alex Maragliano, anche lui su Birel, assistito dal Team Renda, il quale è attestato al secondo posto della categoria Kz2, non può raggiungere il leader che ha accumulato un enorme vantaggio.

Sebastiano De Matteo

La stella del karting messinese Sebastiano De Matteo celebra un successo

Nella stessa Kz 2 sarà in gara col team Serafini il siracusano Michael Paparo, al debutto in una gara tricolore nella classe regina; mentre, nella Kzn Junior, ci saranno anche il catanese Gaetano Vito Messina su Maranello e il trapanese Massimiliano Mazzara anche lui su Birel Art. Con De Matteo fra gli over ci sarà, sempre su Maranello, Alfio Messina anche lui catanese. Infine per quel che concerne le categorie col cambio nella Kzn Under sarà presente il siracusano Alessandro Branciforti ancora su un telaio Birel Art.

In gara alcuni “pilotini” siciliani nella categoria 60 Internazionale Mini Gr.3: Ludovico Busso assistito dal Team Serafini, Cristian Blandino del Team CmMotorsport di Maurizio Capuzzo, Bruno Blanco con Parolin, Marco Puma su Tony kart Mad Racing, Gioele Sfogliano e Francesco Passanisi su KR. Domenica gara 1 e gara 2 in diretta Streaming sul sito web Aci Sport Karting, sulla pagina facebook dell’Aci Karting e su Aci Sport TV sul canale 228 di Sky. Lunedì il karting tricolore sarà protagonista di un ampio servizio su “La Gazzetta dello Sport”.

Sebastiano De Matteo

Sebastiano De Matteo in azione

Classifiche Campionato Italiano ACI Karting – KZ2 Under-20: 1. Palomba Giuseppe punti 201; 2. Maragliano Alex punti 133; 3. Ebner Moritz punti 121. KZN Junior: 1. Pelosi Leonardo punti 96; 2. Settimo Marco punti 73; 3. Tuia Denis punti 70; 4. David Gandolfo punti 62; 5. Nuccioni Filippo punti 48. KZN Over: 1. Profico Roberto punti 108; 2. De Matteo Sebastiano punti 80; 3. Griggio Cristian punti 76. 

The following two tabs change content below.