Il Messina riacquisisce la storica denominazione di ACR: Lo Monaco sigla l’atto davanti ai tifosi (VIDEO)

Il momento della firma sull'atto notarile che restituisce al Messina l'acronimo più amato dai tifosi (foto Paolo Furrer)

Il momento della firma sull’atto notarile che restituisce al Messina l’acronimo più amato dai tifosi (foto Paolo Furrer)

Associazioni Calcio Riunite. Il Messina ha finalmente riacquistato la sua vecchia denominazione. E’ stato l’Uci Cinema di Tremestieri il teatro della firma ufficiale sull’atto, posta dal patron Pietro Lo Monaco, alla presenza del notaio Nunzio Arrigo, nel cui studio era già stato certificato il passaggio di consegne tra l’ex presidente Lello Manfredi e l’attuale proprietà.

“E’ il raggiungimento dell’obiettivo che ci eravamo posti, far sì che la squadra si riappropriasse della sua denominazione. L’esserci riusciti ci rende felici” ha sottolineato il patron del sodalizio giallorosso, nella Sala 9 della struttura, letteralmente gremita dai tifosi.

“Per quanto visto sul campo ci mancano almeno sei o sette punti, ma è un campionato difficile e tutte si sono attrezzate per restare nella C unica, ci sarà da lottare fino in fondo. Si vince quando c’è una sinergia tra tutte le componenti, per ora sono pochi i tifosi che vengono allo stadio, mi auguro che in molti salgano sul carro nei prossimi mesi. Se dovessimo centrare una doppia promozione sarebbe davvero qualcosa di veramente grandioso” ha aggiunto il presidente dell’ACR Messina.

Questo il video dedicato all’evento ospitato dalla Sala 9 dell’UCI Cinema e l’intervista al patron Pietro Lo Monaco:

Commenta su Facebook

commenti