Il Messina condannato a saldare 10.000 € di arretrati a Vinicius Rossi Pontello

Rossi Pontello ai tempi del Messina
Rossi Pontello ai tempi del Messina

Rossi Pontello ai tempi del Messina

La Commissione Accordi Economici della Lega Nazionale Dilettanti torna ad occuparsi del Messina ed ancora una volta la società dovrà fare i conti con pendenze ereditate dalle precedenti gestioni. È stato infatti accolto il reclamo dell’ex portiere giallorosso Vinicius Rossi Pontello costringendo il Messina al pagamento della somma di 10mila euro, secondo quanto previsto da un accordo per la stagione sportiva 2011/12. All’estremo difensore brasiliano, infatti, era stato corrisposto soltanto un acconto di 5.000 euro a fronte di un compenso pattuito di 15.000. Il Messina adesso dovrà comunicare alla Lega Pro i termini dell’avvenuto pagamento inviando copia della liberatoria e del documento di identità del calciatore regolarmente datati e firmati dallo stesso Pontello Rossi entro e non oltre 30 giorni.

Questo il testo del comunicato ufficiale della Commissione Accordi Economici della LND:

RICORSO DEL CALCIATORE Vinicius ROSSI PONTELLO/A.C.R.MESSINA S.r.l.
Con reclamo, trasmesso tramite Racc.A.R.in data 28/06/2013 il sig.Vinicius ROSSI PONTELLO si rivolgeva a questa Commissione esponendo di aver concluso con la Società A.C.R.MESSINA S.r.l. un accordo economico prevedente la corresponsione lorda di €15.000,00 relativamente alla Stagione Sportiva 201/12.

Precisando di aver percepito rate per € 5.000,00 richiedeva la condanna della stessa al pagamento della rimanente somma di €10.000,00. La Società non faceva pervenire alcuna memoria difensiva nei termini previsti (entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo). Rileva la Commissione che la documentazione prodotta in atti – cfr. accordo allegato – offre ampio e decisivo riscontro della pretesa azionata dal ricorrente, risultando provata sia la conclusione dell’ accordo, alla stregua del quale viene richiesto il pagamento, sia I’ ammontare della somma pretesa in forza del compenso ivi indicato.
P.Q.M.
La Commissione Accordi Economici presso la Lega Nazionale Dilettanti,condanna la Società A.C.R.MESSINA S.r.l. al pagamento in favore del sig.Vinicius ROSSI PONTELLO della somma di €10.000,00. Dispone la restituzione della tassa reclamo versata, subordinata alla comunicazione del proprio iban bancario tramite mail all’indirizzo: cae@postalnd.it

Si fa obbligo alla Società di comunicare alla LEGA PRO i termini dell’avvenuto pagamento inviando copia della liberatoria e del documento di identità del calciatore regolarmente datati e firmati dallo stesso entro e non oltre 30 giorni (trenta) dalla data della presente comunicazione giusto quanto previsto dall’art.94 ter comma 11 delle N.O.I.F.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com