Il Due Torri cede in casa all’Akragas: 1-2. Tiscione assoluto protagonista

Su azione personale, Tiscione batte così Ingrassia firmando la rete del 0-1

Il Due Torri vede interrompersi la sua striscia positiva al cospetto del quotato Akragas. Successo esterno al “Vasi” per i biancazzurri con l’ex del Città di Messina, Filippo Tiscione, grande protagonista. A Gliaca di Piraino match equilibrato nel corso del primo tempo, con la squadra di Venuto brava a ribattere colpo su colpo. A cambiare l’inerzia della gara il rosso estratto nei confronti di Tricamo per doppia ammonizione. Fatale un fallo di mano a centrocampo che ha portato al secondo giallo, contestato dai locali. Sarà l’unico espulso di una partita con ammoniti a raffica. Nella ripresa dentro Tiscione al posto di Arena tra gli ospiti. E’ la mossa decisiva.

Rete del Due Torri con Provenzano

La rete del Due Torri con Provenzano

Il bomber tascabile inventa per lo 0-1 al 21′: doppia finta e sinistro ad indirizzare il pallone sotto l’incrocio, imparabile per Ingrassia. Il raddoppio della formazione di Feola porta ancora la firma dello scatenato Tiscione che realizza la doppietta personale andando a segno da calcio piazzato. In pieno recupero Provenzano accorcia le distanze per il definitivo 1-2. Un mai domo Due Torri esce battuto, ma a testa alta. L’Akragas mantiene la vetta della classifica e attende il recupero di Tiger Brolo-Torrecuso, previsto per mercoledì 18 febbraio, per conoscere la sua reale posizione in graduatoria.

Mister Venuto

Mister Venuto

DUE TORRI – AKRAGAS 1-2
DUE TORRI: Ingrassia, Cassaro, Pitarresi, Calafiore, Tricamo, Matinella, Scaffidi Argentina (30′ st Compagno), Provenzano, Puntoriere, Scolaro (18′ st Treppiedi), Cicirello (38′ pt Acquaviva). All.: Antonio Venuto. A disposizione: Paterniti, Cardaci, Briatore, Lima, Duro, Gaglio, Sabella.
AKRAGAS: D’Alessandro, Dentice, Terminiello, Baiocco, Vindigni, Maraucci, Catania, Trofo (13′ st Dezai), Meloni, Arena (18′ st Tiscione), Savanarola (39′ st Bonaffini). All.: Vincenzo Feola. A disposizione: Lo Monaco, Pellegrino, Chiavaro, Longoni, Risolo, Perrone.
ARBITRO: Mauel Volpi di Arezzo. Assistenti: Luigi Federico Barbagallo e Alfio Conti, entrambi di Acireale.
MARCATORI: 21′ st e 45′ st Tiscione (A), 46′ st Provenzano (DT)
Espulsi: al 38′ pt Tricamo per doppia ammonizione

Commenta su Facebook

commenti