Il Derby va all’Ottica Sottile! 3-0 al Csi Milazzo in appena un’ora di gioco

Il saluto dell'Ottica Sottile

L’Ottica Sottile continua la scia di successi e lo fa in maniera perentoria, superando anche le insidie del derby col Milazzo. Partita praticamente senza storia, con i barcellonesi che seppur ancor flagellati da infortuni e condizione fisica non perfetta (Crisafulli ha dovuto abbandonare il campo alla fine del primo set) hanno sfoderato un’altra bella prestazione, mandando fuori partita in un amen i ragazzi guidati da Pierfrancesco Maio.

Barcellona-Milazzo, una fase del secondo set

Barcellona-Milazzo, una fase del secondo set

Nel corso della gara spazio anche per i giovanissimi Fugazzotto (schierato come secondo libero) e Imbesi, che schierato come opposto si è reso protagonista di un finale di gara da applausi. Buona anche la prestazione di Biondo, che subentrato in corso d’opera su Crisafulli ha giocato una gara quasi senza sbavature. Ruolino di marcia come al solito pesante per i soliti Accetta (11 punti), Marchetta (16) e Trifilò (13), mentre in cabina di regia si sono alternati Di Lorenzo e Saitta, bravi entrambi nel gestire la pratica con ordine e tranquillità.

Il saluto dell'Ottica Sottile

Il saluto dell’Ottica Sottile

Grazie ai 3 punti conquistati nel derby la squadra allenata da Enza Torre continua a stazionare nei quartieri alti della classifica, sempre in condominio con il Carlentini, ritornato al successo contro la Pallavolo Messina. Prossimo impegno per i barcellonesi, nell’ultima gara di questo stupendo 2013, a S. Agata li Battiati, contro i ragazzi della GUPE, formazione composta per lo più da atleti under 19, ma davvero ben costruita e dotata di ottime individualità.

Ottica Sottile Barcellona – CSI Milazzo 3-0 (25-21, 25-19, 25-15)

Ottica Sottile Barcellona: Mazzeo, Catania (L), Marchetta, Trifilò, Di Lorenzo, Crisafulli, Saitta, Fugazzotto (L2), Imbesi, Parisi, Biondo, La Macchia, Accetta. All. Torre

Csi Milazzo: Rucci, Sottile D., Corso, Vento (L), Caruso, Ndoka, Sottile S., Filoramo, La Malfa S., Saccà, All. Pierfrancesco Maio

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti