Il Coni accoglie i ricorsi di Bisceglie e Audace Cerignola. Serie C a 61 squadre

ConiL'ingresso della sede del Coni a Roma

La Sezione del Collegio di Garanzia del CONI competente in tema di ammissione/iscrizione ai campionati professionistici ha accolto i ricorsi presentati da Audace Cerignola e Bisceglie. La prima era stata esclusa dai ripescaggi in Lega Pro, mentre ai nerazzurri, retrocessi ai playout, era stata respinta la domanda di riammissione. Entrambe non avevano inizialmente “soddisfatto i requisiti infrastrutturali relativi alle caratteristiche del terreno di gioco ed all’impianto di illuminazione”. Si va, dunque, verso una Lega Pro a 61 squadre, con Audace Cerignola e Bisceglie inserite nel girone C.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva