Il Città di Villafranca vince il derby e mantiene la vetta

Un quintetto del Città di Villafranca
Un quintetto del Città di Villafranca

Un quintetto del Città di Villafranca

Il Città di Villafranca si aggiudica in trasferta il derby siciliano con il Sant’Isidoro e resta al comando della classifica del girone F di Serie B di calcio a 5. I tirrenici si sono imposti per 4-6 al Palazzetto dello Sport “Dalla Chiesa-Carraro” di Bagheria, conservando la vetta con un punto di vantaggio sull’Atletico Belvedere, vittorioso a sua volta per 4-2 contro il Putignano. E’ il quarto successo esterno in altrettante gare per la formazione del presidente Giacomo Picciolo che si conferma tra le poche imbattute dell’intera categoria, mantenendo il primato di migliore difesa a livello nazionale.

Partenza sprint degli uomini di Rinaldi che, sfruttando dal calcio d’inizio il portiere di movimento, sbloccano le marcature dopo appena 12” con Orofino su perfetto schema. Sprecate le chances per il raddoppio giunge immediato, però, il pari dei padroni di casa ad opera di Centineo. Gli ospiti riprendono ad attaccare, ma trovano per due volte i legni della porta avversaria. L’1-2 lo firma dunque Di Trapani al 16’, a coronamento di una splendida azione corale. Prima dell’intervallo, con il tecnico Rinaldi precedentemente allontanato dal direttore di gara, Salomao arrotonda il risultato trasformando impeccabilmente due tiri liberi, tra il 18’ e il 20’. Per il brasiliano sono le prime reti stagionali. Il Città di Villafranca non si accontenta ed in avvio di ripresa Di Trapani confeziona l’1-5 su una ripartenza. Da un errore in disimpegno di Salomao nasce, però, al 2’ il gol di Pisciotta, che accorcia le distanze per il Sant’Isidoro. Al 6’ sono ancora i padroni di casa ad andare a segno, complice una sfortunata deviazione di testa nella propria porta di Orofino. In superiorità numerica per l’espulsione del portiere Sorci, reo di aver travolto Di Trapani in uscita, all’8’ i tirrenici siglano il 3-6 grazie allo scatenato Salomao, eroe di giornata con una tripletta. Due minuti più tardi Di Carlo rimedia il secondo giallo della partita e viene espulso. Decisione ritenuta esagerata dagli ospiti. Ne fa le spese il ds Mandini, allontanato dall’arbitro per proteste. Con un uomo in meno il Città di Villafranca incassa il quarto gol ad opera di Piazza. Sul 4-6 il risultato non cambia più, grazie ad un’ottima gestione di gara nei minuti conclusivi (espulso al 19’ anche Di Salvo nel Sant’Isidoro per doppia ammonizione) da parte di Di Trapani e compagni. Straordinario il ruolino di marcia della formazione tirrenica, capolista del torneo con 19 punti.

Rafael Salomao, assoluto protagonista con tre gol

Rafael Salomao, assoluto protagonista con tre gol

Entusiasmo alle stelle per il presidente Giacomo Picciolo: “Complimenti a tutti. Arriviamo alla sosta con un bottino di sei vittorie ed un pari, da capolista solitaria e già qualificati per la Coppa Italia. Risultati impensabili ad inizio stagione. Godiamoci questo momento, ma restiamo con i piedi per terra. Gli obiettivi restano i playoff e il raggiungimento della Final Eight di Coppa Italia”. Prossimo impegno sabato 30 novembre, al Palasport “Salvatore Cavallaro”, contro il Putignano.

Sconfitta, invece, per la formazione Under 21, superata tra le mura amiche per 3-6 dal Catania C5. Ottimo l’avvio dei ragazzi di Piscardi, subito in vantaggio grazie a Piccolo, abile a scartare il portiere e a depositare in rete su assist di Nocera. Complici alcune gravi disattenzioni i tirrenici si fanno rimontare dai rivali, a segno con Lopez su punizione e Campisi, autore di un gran tiro dalla destra. Nella ripresa, dopo alcune buone occasioni sprecate dai padroni di casa, i cinici etnei colpiscono ancora con Lopez, su errato disimpegno di Minissale e Cesaroni che insacca da lontano a porta vuota, capitalizzando al massimo tutte le opportunità. La reazione di un generoso Città di Villafranca si concretizza con Maisano che chiude la triangolazione con Piccolo. Quest’ultimo centra poi un clamoroso palo e le speranze di rimonta si spengono praticamente qui. Nel finale Cesaroni, ancora a porta sguarnita, Maisano, su preciso assist di Nocera e Marletta fissano il punteggio sul 3-6. Punizione troppo severa per un buon Città di Villafranca che resta fermo a quota 9 in classifica nel campionato di competenza.

Fase di gioco Città di Villafranca-Catania C5 Under 21

Fase di gioco Città di Villafranca-Catania C5 Under 21

Il tabellino. Sant’Isidoro-Città di Villafranca 4-6 (primo tempo 1-4)

Sant’Isidoro: Scianna G., Pisciotta, Puleo, Fricano, Piazza, Centineo, Cascino, Speciale, Scianna C., Di Salvo (k), Cottone, Sorci. All. Conti Guglia.

Città di Villafranca: Avanzato, Spadaro, Salomao, Ferreira, Orofino, Di Carlo, Di Trapani (k), Lo Buglio, Nocera, Piccolo, Porcino, Massaro. All. Rinaldi.

Arbitri: Luciano Orzi di Parma, Riccardo Davì di Bologna. Crono: Vincenzo Messana di Trapani.

Marcatori: 1′ pt Orofino (CDV), 2′ pt Centineo (S), 16′ pt Di Trapani (CDV), 18′ e 20′ pt Salomao (CDV); 1′ st Di Trapani (CDV), 2′ st Pisciotta (S), 6′ st aut. Orofino (CDV), 8′ st Salomao (CDV), 12′ st Piazza (S).

Il tabellino. Città di Villafranca-Catania C5 Under 21 3-6 (primo tempo 1-2)

Città di Villafranca: Porcino, Maisano, Minissale, Piccolo, Nocera, Smedile, Russo, Sotgiu, Puglisi S. All. Piscardi.

Catania C5: Aliotta, Cesaroni, Scuderi, Marletta, Campisi, Finocchiaro, Lopez, Bruca, Ciadamitaro, Di Stefano, Tudisco. All. Russo.

Arbitro: Giovanni Tessa di Barletta. Crono: Riccardo Portoghese di Catania.

Marcatori: 4’ pt Piccolo (CDV), 6’ pt Lopez (C), 13’ pt Campisi (C); 6’ st Lopez (C), 7’ st Cesaroni (C), 11’ st Maisano (CDV), 14’ st Cesaroni (C), 18’ st Maisano (CDV), 20’ st Marletta (C).

I risultati della settima giornata del campionato di Serie B girone F: Catanzaro C5-Mirto 6-2, Atletico Belvedere-Putignano 4-2, Azzurri Conversano-Virtus Rutigliano 3-4, Futsal Melito-Kroton C5 5-3, Sammichele-Fata Morgana 6-2, Sant’Isidoro-Città di Villafranca 4-6.

Classifica: Città di Villafranca 19, Atletico Belvedere 18, Catanzaro C5 15, Putignano 13, Virtus Rutigliano 12, Sammichele 11, Futsal Melito 10, Azzurri Conversano 9, Kroton C5 6, Sant’Isidoro 5, Mirto 3, Fata Morgana 1.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti