La Pallavolo Messina cede 0-3 con il Club Italia

ISO_5954CLa Pallavolo Messina subisce un brusco stop in casa cedendo 0-3 (17-25; 15-25; 22-25) contro gli azzurrini del Club Italia. Davanti al numeroso pubblico del PalaJuvara, i giallorossi fanno registrare un passo indietro rispetto alla convincente trasferta di Martina Franca.

L’avvio sembra equilibrato, ma ben presto i peloritani perdono la concentrazione e cedono terreno agli avversari non riuscendo ad entrare pienamente in partita. Il secondo set riparte sulla scia negativa della conclusione del primo, con l’ammonizione del capitano giallorosso Nicola D’Andrea che fa accendere la “spia” del nervosismo. La reazione di orgoglio arriva nel terzo set, quando gli atleti di coach Ferrara conducono a lungo e tengono testa agli avversari fino al 21-21. Il finale lascia l’amaro in bocca, con gli azzurrini che completano la rimonta.D10_0829C

«Purtroppo non siamo riusciti a mettere a frutto quanto di positivo abbiamo espresso nella scorsa partita di campionato – dichiara il mister Flavio Ferrara -. E’ stata rivolta troppa attenzione al gioco individuale e non siamo riusciti a fare il salto di qualità verso la costruzione di un buon gioco di squadra. L’approccio mentale ci ha penalizzato molto. I nostri avversari hanno giocato come ci si aspettava da una selezione nazionale, cioè bene: ottime la preparazione atletica e l’organizzazione in campo».

E’ mancato qualcosa nei momenti clou: «Non siamo riusciti a metterli in difficoltà sulle battute e quindi a insistere sul cambio-palla – ammette il coach -. Ci siamo arenati sul tentativo di imitare il gioco altrui, mentre avremmo dovuto far tesoro della nostra esperienza». Contestato dal pubblico l’arbitraggio, soprattutto per l’alto numero di invasioni fischiate contro Messina. Ma Ferrara getta acqua sul fuoco: «Nei momenti di difficoltà non bisogna cadere nel tranello di colpevolizzare gli arbitri, piuttosto serve concentrarsi sul lavoro di squadra per venirne fuori al meglio. Oggi è venuto a mancare proprio quest’aspetto».

D10_0790C

PALLAVOLO MESSINA: Pagliara, Scimone 2, Schipilliti 4, De Francesco 1, Fasanaro 9, D’Andrea 7, Caravello 4, Princiotta 11, Alaimo (L), Ruggeri (L), Mastronardo, Degli Esposti. Totale ricezione perfetta: 52% – Muri: 3. Coach: Flavio Ferrara.

CLUB ITALIA: Raffaelli 11, Pistolesi 4, Esposito 6, Della Volpe 5, Biglino 6, Milan 17, Allesch (L). Totale ricezione perfetta: 53% – Muri: 6. Coach: Mario Barbiero.

Arbitri: Pecoraro (Palermo) e Scarfò (Reggio Calabria)

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com