Il Città di Villafranca cade a Putignano

Fase di giocoSeconda sconfitta stagionale per il Città di Villafranca, superato per 3-1 a Putignano nel diciannovesimo turno del girone F di Serie B di calcio a 5. Una battuta d’arresto che costa ai tirrenici la vetta della classifica. I ragazzi allenati da Nino Rinaldi sono incappati in una giornata storta, cedendo l’intera posta in palio alla formazione pugliese, in lotta per un posto nei playoff.

Per il Città di Villafranca, costretto a fare a meno dell’infortunato Di Trapani e dello squalificato Piccolo, gara subito in salita al PalaFive “Massimo Sbiroli” per effetto del gol siglato al 2’ dal capitano dei locali D’Ecclesiis, sugli sviluppi di un angolo. Gli ospiti, protesi in avanti alla ricerca del pari, sfruttando la carta del quinto di movimento, trovano l’1-1 all’8’ con Salomao, liberatosi al tiro per vie centrali. Nonostante la pressione effettuata da Ferreira e compagni è ancora il Putignano a mettere nuovamente la freccia al 15’ con Schiavone, su ripartenza nata da una palla persa da Madonia. Si va al riposo sul 2-1, ma i tirrenici possono recriminare per un paio di nitide occasioni non concretizzate, su tutte il palo colto da Salomao ed un mancato tap-in da pochi passi di Madonia. Nella ripresa risultano vani gli sforzi della squadra di Rinaldi al fine di riequilibrare le sorti del match, chiuso definitivamente ad un minuto dalla sirena dal centro di Impedovo, a segno in contropiede. In precedenza, però, i tirrenici avevano fallito più volte la chance per il pari, cogliendo un altro legno con Orofino e vedendosi sbarrare la strada dal portiere De Simone, anche per una certa imprecisione sotto rete.

Paolo Lo Buglio

Paolo Lo Buglio

Interrotta a quota nove la striscia di risultati utili consecutivi, il Città di Villafranca è stato dunque sorpassato al comando dall’Atletico Belvedere, vittorioso tra le mura amiche per 8-2 sul Kroton ed ora avanti di due lunghezze in graduatoria. Il duello al vertice vivrà adesso la giornata chiave. Sabato prossimo, al Palasport “Salvatore Cavallaro” (calcio d’inizio alle ore 15), la compagine del presidente Giacomo Picciolo si giocherà tutto nello scontro diretto con i calabresi che vale un’intera stagione, andando a caccia di quella vittoria che le riconsegnerebbe la vetta.

Il tabellino. CSG PUTIGNANO-CITTA’ DI VILLAFRANCA 3-1 (pt 2-1)

CSG PUTIGNANO: Centrone, D’Ecclesiis (k), Gigante, Morgese, Impedovo, Recchia, Potente, Schiavone, Lattarulo, Loconte, Rotolo, De Simone.

CITTA’ DI VILLAFRANCA: Avanzato, Madonia, Salomao (k), Ferreira, Orofino, Di Carlo, Bruno, Lo Buglio, Abate, Porcino, Franchina. all. Rinaldi

Arbitri: Rocco Paolicelli di Bernalda e Antonio Domenico La Sala di Moliterno. Cronometrista: Stefano Franco di Bari

Marcatori: 2′ pt D’Ecclesiis (P), 8′ pt Salomao (CDV), 15′ pt Schiavone (P), 19′ st Impedovo (P)

I risultati della diciannovesima giornata del girone F di Serie B: Futsal Melito-Azzurri Conversano 6-1, Catanzaro C5-Fata Morgana 5-0, CSG Putignano-Città di Villafranca 3-1, Atletico Belvedere-Kroton C5 8-2, Sant’Isidoro-Mirto 11-6, Sammichele-Virtus Rutigliano 1-2.

Classifica: Atletico Belvedere 49, Città di Villafranca 47, Virtus Rutigliano 34, Catanzaro C5 32, CSG Putignano 29, Sammichele, Sant’Isidoro 26, Azzurri Conversano 23, Futsal Melito 22, Kroton C5 16, Mirto 13, Fata Morgana 6.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti