Il Città di Messina va a caccia di conferme. Venti i convocati per Giarre

Ghartey in possesso di palla

Rinvigorito dalla convincente vittoria casalinga nel derby casalingo con l’ambizioso Milazzo, il Città di Messina scalda i motori in vista dello scontro diretto con il Giarre, in programma domani pomeriggio per la ventesima giornata del campionato di Eccellenza. L’obiettivo è replicare in terra etnea, quanto di buono fatto sul sintetico del Garden Sport la scorsa settimana per migliorare una classifica ancora critica. Dal canto loro, i gialloblù dell’ex Cordima, sconfitti in settimana dal Marsala nella finale di Coppa Italia, occupano l’undicesimo posto in classifica a un solo punto dalla zona salvezza. La squadra sotto la guida dei tecnici D’Andrea e D’Alessandro ieri pomeriggio si è ritrovata sul campo di Mili Marina per la consueta seduta di rifinitura. Non parteciperanno alla gara di domani gli squalificati Salvatore Trovato e Marco Fodale, costretto a uno stop di tre turni dal giudice sportivo. Assente anche l’esterno Schiera bloccato da un’infiammazione al tendine d’Achille. Completamente recuperati dall’influenza i centrocampisti Munafò e D’Arrigo.

Il Città di Messina

Il Città di Messina

Di seguito la lista dei venti convocati. Portieri: Riccardo Trovato,Dino Billè. Difensori: Moreno Busà, Andrea Fleri, Alessandro Fragapane, Giovanni Iovine, Luca Turchet. Centrocampisti: Gioele Ballarò, Alberto Calogero, Andrea D’Angelo, Francesco Munafò, Fabrizio Mazzullo, Simone D’Arrigo, Salvatore Giordano, Andrea Visconti, Daniele Todaro. Attaccanti: Prezioso Ghartey, Fabio La Rocca, Federico Matera, Alessandro Codagnone. Calcio d’inizio alle 14.30. A dirigere il match il signor Luigi Eduardo Augello della sezione di Catania. Assistenti: Vincenzo Fisichella della sezione di Catania e Salvatore Maccarone della sezione di Acireale.

Commenta su Facebook

commenti