Il 26 e 27 settembre si corre il 25esimo Slalom Rocca Novara di Sicilia

Slalom Rocca di Novara SiciliaUna foto della premiazione dell'anno scorso dello Slalom Rocca di Novara Sicilia

Fervono i preparativi per il 25esimo Slalom “Rocca Novara di Sicilia”, in programma sabato 26 e domenica 27 settembre. La gara automobilistica è valida come quarto appuntamento del Campionato Italiano Slalom, il primo dei tre round siciliani sui sette previsti nel rimodulato calendario sportivo. Le iscrizioni rimarranno aperte fino a lunedì 21 settembre, ma già i big del tricolore hanno confermato la propria presenza.

Emanuele Schillace

Il vincitore dell’edizione 2019 Emanuele Schillace

Nei primi giorni della prossima settimana la gara sarà presentata on-line nei particolari. Tra “I Borghi più belli d’Italia”, Novara di Sicilia è in grande fermento per offrire, come sempre, il meglio ai piloti che si confronteranno in gara tra le 14 postazioni di rallentamento lungo i 3,250 Km della SS 185. Tra i protagonisti annunciati dell’edizione 2000, il campione in carica ed attuale leader di classifica Fabio Emanuele, l’under 23 Michele Puglisi, Nicolò Incammisa, Emanuele Schillace, Salvatore Venanzio e Luigi Vinaccia, soltanto alcuni tra i nomi sulla ribalta nazionale.

Un evento ben radicato nel caratteristico centro, per il quale si è provveduto a stendere il manto d’asfalto nuovo sull’intero tracciato. Ingenti le misure di sicurezza previste sotto l’aspetto sportivo e della prevenzione sanitaria, come imposto dalle vigenti normative anti Covid. Saranno due le aree protette: la zona dove è previsto il paddock e l’intero percorso di gara fino al parco chiuso finale (sulla SS 185) e quella del quartier generale collocato presso il Municipio del borgo siciliano. Prevista la consegna di alcuni gadget ai partecipanti in occasione del controllo documenti nella giornata di sabato.

Campionato Italiano Slalom

Fabio Emanuele in azione allo Slalom Torregrotta-Roccavaldina (foto Carmelo Lenzo)

Sempre sabato 26 alle ore 16 ci sarà una passeggiata turistica guidata alla scoperta del caratteristico paese. In serata è prevista invece la curiosa iniziativa denominata “Manciannu strata strata”, degustazione enogastronomica di prelibatezze della tradizione novarese.

Il quarto round di Campionato Italiano si svolgerà su tre manche, a cui il direttore di gara Michele Vecchio darà lo start alle 9, con classifica al meglio delle tre manche. A fine gara la premiazione si svolgerà nell’auditorium cittadino, uno spazio aperto presso il ponte simbolo di Novara di Sicilia. Nel 2019 a imporsi fu il messinese Emanuele Schillace, primo in tutte e tre le manche, precedendo nell’ordine il catanese Michele Puglisi e il brolese Francesco Lombardo.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva