Igea, Grasso: “Era importante vincere. Questi tre punti valgono nove”

Antonino GrassoL'applauso del presidente Antonino Grasso ai tifosi

Grazie all’1-0 sul terreno del Paceco firmato dal gol di Kacorri l’Igea Virtus incamera altri tre punti pesanti e si gode il terzo posto solitario. Così a fine gara il presidente Nino Grasso: “Durante la settimana pensavo che proprio questa fosse la partita più difficile del campionato. Affrontavamo il fanalino di coda del torneo, ma una squadra per nulla arrendevole. Mi aspettavo, dunque, una gara combattuta, in quanto settimana dopo settimana per loro diventa l’ultima spiaggia. Oggi era importante vincere, perché questi tre punti valgono nove, ovvero il vantaggio che abbiamo sul sesto posto. Possiamo guardare al resto del campionato con tranquillità, pensando a fare più punti possibili”.

Igea Virtus

Igea Virtus

E domenica la sfida casalinga con il Gela: “E’ uno dei derby classici. Affronteremo una squadra forte, in una sfida dal fascino particolare. Domenica sarà “Giornata Giallorossa”, questa squadra ha bisogno di entusiasmo. Mi aspetto che il “D’Alcontres” sia gremito per dare un aiuto ai ragazzi e alla società. Oggi siamo terzi in classifica da soli con 41 punti, stiamo facendo un campionato eccezionale e ce la giocheremo da qui alla fine. Domenica voglio tutti a tifare a Igea”.

Commenta su Facebook

commenti