Il Gruppo Zenith Messina esce a testa alta dal campo della capolista Alfa

Basket School MessinaGruppo Zenith Messina

Niente da fare per il Gruppo Zenith Messina, i peloritani escono sconfitti dalla palestra dell’Istituto Leonardo da Vinci di Catania, nello scontro con la capolista Alfa. Gli scolari, nonostante l’assenza del capitano Cavalieri e di Calderazzo, hanno giocato alla pari contro gli etnei che hanno fatto valere il fattore campo ed un super Gottini, autore di 30 punti, autentico trascinatore dell’Alfa. La Basket School ha avuto in Corazzon il suo migliore realizzatore (20 punti) ed in alcune occasioni non è stata aiutata dalle decisioni arbitrali, che in una gara dal punteggio non altissimo, risultano a volte determinanti. La squadra allenata da Ciccio Romeo è apparsa comunque in salute ed è uscita a testa alta dal rettangolo di gioco catanese ricevendo i complimenti degli avversari che però non fanno classifica. In ogni caso, il girone di andata disputato dalla squadra messinese è da giudicarsi nettamente positivo, sei le vittorie conquistate, con qualche rimpianto in alcune occasioni in cui si poteva sicuramente fare meglio, ma alla fine si può solo essere soddisfatti di quanto, Fathallah e soci, hanno mostrato in questa prima parte di campionato.

Basket School Messina

Buba Faye (Gruppo Zenith Messina)

Dopo il primo periodo giocato alla pari e chiuso sul 17-17, il Gruppo Zenith Messina deve rinunciare al lungo Hendrych, gravato di tre falli, in campo l’esordiente Buba Faye, recuperato in extremis, che non ha affatto demeritato ed ha messo a referto i suoi primi due punti in maglia biancorossa. Nel secondo parziale, l’Alfa allunga andando al riposo lungo sul 39-28. La terza frazione è molto equilibrata ed i messinesi rosicchiano un punto agli avversari che chiudono alla penultima sirena in vantaggio di dieci lunghezze (55-45). Nell’ultimo quarto i biancorossi rientrano in campo con grande grinta e riescono a riportarsi sotto, rimontando fino al 59-53, quando mancano sei minuti al termine della gara. Ma l’esperienza di Gottini ed Agosta fa la differenza e la squadra di coach Bianca amministra il vantaggio, chiudendo la gara sul +12 (72-60).

Domenica prossima inizierà il girone di ritorno ed il Gruppo Zenith Messina chiuderà il 2017 con l’insidiosa trasferta sul campo della Nuova Agatirno.

Polisportiva Alfa Catania – Gruppo Zenith Messina 72-60

Parziali: 17-17, 22-11 (39-28), 16-17 (55-45), 17-15.

Polisportiva Alfa Catania: Murphy 3, Catotti n.e., Gottini 30, Ferrara 2, Consoli 2, Riferi 2, Agosta 3, Florio 2, Patanè, Arena 6, Kolonicny 10, Abramo 12. Allenatore: Bianca.

Gruppo Zenith Messina: Postorino n.e., Scimone, Romeo 2, Buono 9, Squillaci 1, Hendrych 9, Mazzù 9, Fathallah 8, Corazzon 20, Cordima n.e., Faye 2. Allenatore: Romeo.

Arbitri: Lorefice di Ragusa e Filesi di Chiaramonte Gulfi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti