Giuseppe Cacciatore e la SGB Rallye protagonisti allo Slalom città di Castelbuono

Sgb RallyeGiuseppe Cacciatore - Sgb Rallye

Bottino pieno per la scuderia S.G.B. Rallye all’ottavo Slalom Città di Castelbuono, valida come sesta prova stagionale per la Coppa Aci Sport 6a zona, settima tappa per il Cas, Campionato automobilistico siciliano Aci Sport Slalom e quarto appuntamento dello Challenge Palikè 2016.

La competizione che si è svolta domenica 3 Luglio, organizzata dal sempre attivo Team Palike, ha visto al via oltre 100 agguerriti piloti in un tracciato molto apprezzato da tutti.

Ancora una volta una prestazione da fuoriclasse per il preparatore Giuseppe Cacciatore che a bordo della sua Renault Clio Rs di gruppo N ha dominato classe e gruppo aggiudicandosi la vittoria sia in Gruppo N sia in classe N 2000. Con questo importante risultato Cacciatore porta a casa importanti punti in ottica campionato, punti che gli permettono di passare al primo posto nel campionato siciliano slalom di classe.

Sgb Rallye

Giuseppe Cacciatore in azione – SGB Rallye

“Sono contentissimo, ci tenevo davvero tanto a questa gara. La preparazione è stata fatta molto bene, soprattutto per quanto riguarda il setup della vettura. Sapevamo di soffrire un po’ nelle altre gare visto che la nostra macchina era sempre stata più in versione rallystica, adesso invece abbiamo fatto i giusti interventi per poter affrontare al meglio questo tipo di specialità. Il tracciato era molto entusiasmante, velocissimo ma altrettanto scivoloso e con ben 18 postazioni di birilli, condizioni non certo troppo favorevoli alla mia Clio Rs, ho dato davvero tutto e anche per questo sono molto felice. E’ molto combattuta come specialità lo slalom, è bello poter disputare tutto il campionato siciliano e speriamo sempre di far meglio e di poter alla fine ottenere il risultato migliore. Adesso massima concentrazione per il prossimo impegno a Misilmeri” queste le parole di Giuseppe Cacciatore a commento della sua splendida prestazione.

Secondo posto in classe A 1150 per il veterano Giuseppe Rotolo nonostante qualche problemino in una delle tre manche alla sua agile e potente A112 Abarth.

Ottimo terzo posto di classe N1600 per l’esperto Marco Cirrito e la sua Citroen Saxo Vts, che ha fatto i conti con una delle classi più agguerrite dell’intera competizione.

Ph: Michela Merlino

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti