Alacqua fermato fino al 31 ottobre. Cinque gare a Genovese dell’Igea

Le due formazioni salutano i quasi 3.000 spettatori sugli spalti

Dopo il derby di Eccellenza tra Igea Virtus e Milazzo il Giudice sportivo ha fermato fino al 31 ottobre il tecnico mamertino, Lorenzo Alacqua, “per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, reiterato a fine gara”. Mano pesante, tra i calciatori, nei confronti di Antonio Genovese, squalificato per cinque giornate “per atto di violenza nei confronti di un avversario; nonchè, dopo l’espulsione, per avere assunto contegno offensivo nei confronti di sostenitori avversari e per avere colpito con uno schiaffo ed un calcio una persona riconducibile alla società avversaria”. Due turni a Parisi (Milazzo) e Mancuso (Taormina). Una giornata a Pasca (Taormina), Linguaglossa (Acireale). Maxi stop per Rosa del Rosolini che ha rimediato sei giornate “per gravi e ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario, colpito al viso con pugni che provocavano un taglio, a fine gara”. Igea Virtus, inoltre, multata di 100 euro per il comportamento dei propri tifosi. Città di Messina-Giarre, sospesa al 32′ del 1° tempo per avverse condizioni atmosferiche, sarà recuperata in data da destinarsi. L’Acireale ha inoltre preannunciato reclamo per la gara di Siracusa.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti