Alacqua fermato fino al 31 ottobre. Cinque gare a Genovese dell’Igea

Le due formazioni salutano i quasi 3.000 spettatori sugli spalti

Dopo il derby di Eccellenza tra Igea Virtus e Milazzo il Giudice sportivo ha fermato fino al 31 ottobre il tecnico mamertino, Lorenzo Alacqua, “per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, reiterato a fine gara”. Mano pesante, tra i calciatori, nei confronti di Antonio Genovese, squalificato per cinque giornate “per atto di violenza nei confronti di un avversario; nonchè, dopo l’espulsione, per avere assunto contegno offensivo nei confronti di sostenitori avversari e per avere colpito con uno schiaffo ed un calcio una persona riconducibile alla società avversaria”. Due turni a Parisi (Milazzo) e Mancuso (Taormina). Una giornata a Pasca (Taormina), Linguaglossa (Acireale). Maxi stop per Rosa del Rosolini che ha rimediato sei giornate “per gravi e ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario, colpito al viso con pugni che provocavano un taglio, a fine gara”. Igea Virtus, inoltre, multata di 100 euro per il comportamento dei propri tifosi. Città di Messina-Giarre, sospesa al 32′ del 1° tempo per avverse condizioni atmosferiche, sarà recuperata in data da destinarsi. L’Acireale ha inoltre preannunciato reclamo per la gara di Siracusa.

 

Commenta su Facebook

commenti