Giudice sportivo, 2.000 euro di multa all’ACR. Biondo tra gli ammoniti

Tribuna BPer la riapertura della Tribuna B si attende il sopralluogo della Commissione di Vigilanza

Resi noti i provvedimenti disciplinari del Giudice sportivo dopo le gare dell’undicesima giornata del girone C di Lega Pro. Una giornata di squalifica per Romano (Monopoli), Capuano e Zibert (Akragas), Murolo (Casertana), Strambelli (Andria), De Lucia (Martina). Parisi è giunto alla seconda ammonizione stagionale, mentre Biondo – entrato nel finale al posto di Barraco, confuso con Russo per un errore in distinta – è al suo primo cartellino giallo. L’ACR Messina è stato multato di 2.000 euro perché “propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze; per indebita presenza nel recinto di gioco di persone  non autorizzate”. Altre ammende alle società: 3.000 euro al Benevento, 2.000 al Lecce, 1.000 alla Juve Stabia, 500 al Foggia

Commenta su Facebook

commenti