Giovanni Marchese allenerà la Nazionale Siciliana all’Europeo di Nizza

Marchese e GasperiniGiovanni Marchese con il tecnico Gian Piero Gasperini

La Nazionale Siciliana di calcio, Sicilia FA, ha firmato l’accordo per il Commissario Tecnico che condurrà la squadra al campionato europeo Conifa. Sarà Giovanni Marchese, che da calciatore ha vestito la maglia del Catania per ben nove stagioni con cui ha collezionato 176 presenze nei vari campionati professionistici, siglando anche 7 reti con i colori rossazzurri. Torino, Treviso, Chievo, Bari, Salernitana e Genoa sono gli altri club in cui ha militato in carriera. Con 138 partite giocate in Serie A Marchese è stato uno dei calciatori siciliani più presenti nel massimo campionato negli ultimi vent’anni.

Nazionale Siciliana

La Nazionale Siciliana parteciperà al Conifa Euro 2022

La Sicilia prenderà parte al Campionato Europeo per Nazionali Maggiori della Confederation of Independent Football Association (Conifa) che si svolgerà a Nizza dal 3 al 12 giugno. Ripescata in sostituzione dell’Abcasia, la Sicilia è stata inclusa nel gruppo B, insieme agli scandinavi della Lapponia e alla Terra dei Siculi (gruppo etnico di lingua ungherese stanziato in Romania).

Giovanni Marchese, nato a Caltanissetta il 17 ottobre 1984, avrà, dunque, il compito di guidare la Selezione Siciliana in questa avventura. In possesso del diploma di allenatore professionista Uefa A, Marchese nella stagione 2020-2021 ha ricoperto con ottimi risultati il ruolo di responsabile tecnico della Primavera del Catania; attualmente è direttore tecnico del Cus Catania Calcio Academy.

Giovanni Marchese

Giovanni Marchese è direttore tecnico della Cus Catania Calcio Academy

«È un orgoglio – spiega Marchese – poter rappresentare la Sicilia ai prossimi Europei Conifa. Siamo già al lavoro da parecchie settimane, con l’area tecnica, per l’individuazione dei calciatori che indosseranno la maglia rossogialla. Ho trovato un gruppo di lavoro entusiasta e motivato e sono proprio queste le caratteristiche che ricerchiamo negli atleti che stiamo contattando. Vogliamo portare a Nizza il giusto mix di calciatori di categorie pro e dei vertici dei campionati regionali. Proveremo a portare a Nizza ragazzi che militano nei piani alti del calcio italiano, ma stiamo guardando a tutto il panorama. Mi preme ringraziare il direttore generale di Sicilia FA, Alberto L’Episcopo, che ha creduto nelle mie qualità e mi ha contattato con grande tempismo. Farà di tutto per ripagare la fiducia che è stata riposta in me».

Nazionale Siciliana

Il logo della Nazionale Siciliana

Nei prossimi giorni saranno rese note data e luogo della conferenza stampa di presentazione del C.T., del suo staff e dell’area medica. Durante la conferenza sarà reso noto anche l’elenco dei pre-convocati per l’appuntamento di Nizza. «A partire dal prossimo fine settimana – ha sottolineato Pietro Cannistrà, responsabile dell’area tecnica – invieremo le richieste di pre convocazione alle società. Il raggio d’azione sarà molto ampio, sui nomi poi il Selezionatore farà la lista dei 21 che difenderanno i colori della Sicilia a Nizza. Sarà una vetrina internazionale molto importante sia per i calciatori che vi prenderanno parte e sia per le società interpellate».

E conclude: «Siamo felici e soddisfatti di aver portato a bordo della nostra compagine un allenatore come Giovanni Marchese. Ragazzo umile e preparato che condivide con noi la stessa passione di un calcio romantico e pieno di valori che oggi si sta smarrendo».