I giovani pongisti siciliani hanno chiuso l’anno con uno stage a Messina

Stage giovanile Sicilia a Villa DanteStage giovanile Sicilia a Villa Dante

L’attività giovanile siciliana ha salutato il vecchio anno con lo stage che si è tenuto a Messina nel centro di villa Dante. Un intenso e proficuo allenamento che ha coinvolto sia i prospetti nati dal 2006 in poi, come Miriam Averna e Matilde Venuto, insieme con Giulio Buscetta, Manuel Brigandì, Francesco Scavino, Federico Campanella, Giorgio Sutera, Nicolò Catania e Simone Dell’Aquila, sia i selezionati per la Coppa delle Regioni Alessandro Amato, Davide Casà, Pietro Violante, Nicoletta Criscione e Martina Tirrito.

Si sono impegnati tutti in due sessioni, una al mattino e l’altra nel pomeriggio, sotto la supervisione del tecnico nazionale Umberto Giardina e sotto la guida del referente regionale  Michele Giardina e del suo vice Wang Hong Liang, coadiuvati dagli altri tecnici convocati, Giuseppe Amato, Giovanni Caprì, Nigoyan Lusinè, e assistiti dagli sparring Simone Zaccone e Alessandro Febbraro.

Oltre all’esecuzione di schemi di gioco e di cesti al tavolo, finalizzati al miglioramento della tecnica, si è curato molto il perfezionamento dei movimenti durante le fasi di gioco e in quelle immediatamente successive ai servizi.  Chiusura all’insegna degli auguri, con un brindisi di Buone Feste beneaugurante anche per il futuro agonistico dei giovani talenti isolani.

Commenta su Facebook

commenti