I giovani pongisti messinesi sugli scudi al Torneo Nazionale di S. Venerina

Il palazzetto dello sport di Siracusa, sede del torneo regionale

Ancora attività individuale per i pongisti peloritani impegnati, nel fine settimana, con il terzo Torneo Nazionale Giovanile Predeterminato della stagione, disputato al Palazzetto dello Sport di S. Venerina (CT). Il primo oro arriva nella gara ragazzi grazie alla bella affermazione di Simone Sofia (T.T. Top Spin), vittorioso per 3-1 in finale sul compagno di squadra Alessandro Amato (11-8, 11-7, 9-11, 11-7, i parziali). Sofia ed Amato, si confermano la coppia più forte aggiudicandosi anche la prova di doppio.

Ancora un successo per Sofia Sfameni

Ancora un successo per Sofia Sfameni

Tra le allieve, ancora un primo posto per Sofia Sfameni (Astra Valdina) che chiude davanti alla campana Francesca Pia Fontanella e alla compagna di squadra Emma Gervasi. Sfameni e Gervasi firmano il successo anche nel doppio. Nel singolare allievi ottimo terzo posto per Andrea Pillera (T.T. Universitaria) fermato in semifinale dal vincitore Marco Cappuccio. Terzo posto anche per Claudio Rampello (T.T. Top Spin) fermato nella semifinale juniores dal pugliese Alessandro Piaccione. Tra i pari categoria femminile, secondo e terzo posto per Barbara Ruvolo e Claudia Minutoli (Astra Valdina). Le due atlete del sodalizio tirrenico si aggiudicano, senza affanni, la gara di doppio, mentre Rampello, in coppia con Gianluca Zaccone, conquista l’oro nel doppio maschile. Nel prossimo week-end si svolgeranno a Messina i Campionati Regionali Individuali di seconda categoria.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti