Il Giarre in casa è una sentenza. Il Birrificio Messina guarda a gara 2

Birrificio Amatori Messina

Esordio positivo nei playoff per il Basket Giarre contro l’Amatori Birrificio Messina, gli atleti di coach D’Angelo hanno controllato agevolmente il match contro un Birrificio Messina che per tre quarti ha avuto grosse difficoltà a centrare il canestro avversario subendo la maggiore fisicità della squadra di casa che nel caldo PalaJungo ha chiuso con efficacia l’area pitturata. Match comunque sottotono per Maggio e compagni che devono archiviare velocemente la brutta prestazione di gara 1 e presentarsi giovedì al PalaTracuzzi con ben altro piglio per cercare di riportare in parità la serie.

Il Basket Giarre mette subito in chiaro che è intenzionato a proseguire la striscia aperta di 14 vittorie consecutive con Messina che in gara 2 dovrà fare certamente di più. Gli arancionero hanno giocato con discrete percentuali da tre, ma poi hanno commesso troppi falli e soprattutto non sono riusciti a limitare le stelle Alberto Marzo e Riccardo Arcidiacono, mattatori della serata.

Il primo, implacabile, imperversa ricoprendo tutti i ruoli sul parquet, alternandosi con Leonardi e D’Urso in regia, dando una mano ad Arcidiacono e Quattropani sotto l’anello. E soprattutto scontrandosi contro le mani degli avversari ad ogni penetrazione. Il coach giarrese D’Angelo però riceve tanto anche dall’immarcabile Arcidiacono: il lungo ha di fronte il solo Claudio Cordaro, che però non riesce a limitarlo e così l’acese segna con continuità e conquista rimbalzi. In generale, i gialloblù si dimostrano tutti motivati e inseriti bene nel contesto: ognuno sa esattamente cosa fare per dare la spinta alla propria squadra.

Azione in attacco di Messina

La gara decolla già a metà del secondo quarto, quando i messinesi non riescono a trovare il giusto assetto difensivo e sono anche sfortunati al tiro. Non bastano le triple di Mondello, Di Dio e Maggio. Nell’ultimo quarto, a risultato già acquisito, vanno in campo le seconde linee e i messinesi rimontano dal -25 al -12 (65-53 il finale), ma è troppo tardi. Gara-2 si giocherà giovedì 16 marzo alle 19:30 al PalaTracuzzi, con i giarresi che cercheranno di evitare spiacevoli sorprese mentre Messina proverà a rinviare ogni discorso a gara 3.

Giarre–Amatori 65-53
Parziali: 18-12, 41-22 (23-10), 57-32 (16-10), 65-53 (8-21).
Basket Giarre: D’Urso, N. Leonardi, Quattropani 5, Caminiti 6, Ciaurella 1, Genovesi, Cantarella, A. Leonardi 3, Marzo 23, Maccarrone 4, Arcidiacono 21, M. Costanzo 2. All.: D’Angelo.
Birrificio Amatori Messina: Mondello 16, Di Dio Busà 7, Irrera, Pace 11, Rizzo, Casablanca, Currò 2, Spanò, Romano, Valitri, Cordaro 4, D. Maggio 13. All.: M. Maggio. Vice: Restanti.
Arbitri: C. Esposito e Brugaletta.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti