Finisce in parità tra Top Spin Messina e Tennistavolo Norbello

Top Spin Messina (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Si è aperta con un pari la tre giorni di gare della Top Spin Messina. Nell’anticipo della prima giornata di ritorno di Serie A1 maschile la squadra allenata da Wang Hong Liang è stata fermata sul 3-3 in Sardegna dal Tennistavolo Norbello – Comuni del Guilcer. Partenza in salita per la Top Spin che è andata poi vicina ad ottenere il bottino pieno. Alla fine è venuto fuori un punto per parte dal confronto disputato presso la palestra Comunale di Norbello.

Marco Rech Daldosso

Davanti al proprio pubblico Olajide Adeyemi Omotayo ha sconfitto per 3-0 Marco Rech Daldosso costringendo subito la formazione del presidente Giorgio Quartuccio a rincorrere. Ceduto il primo parziale per 11-5, l’atleta della Top Spin si è visto rimontare nel secondo set da 8-6 a 9-11. Nel terzo il nigeriano si è imposto per 11-4, regalando ai suoi l’1-0. A rimettere la situazione in equilibrio ci ha pensato Antonino Amato battendo Catalin Daniel Negrila per 3-1. Nel primo set il palermitano si è trovato sotto sul 9-8, ma si è comunque aggiudicato il parziale per 11-9. Più netto l’11-6 del secondo, sempre in favore di Amato, che poi nel terzo non ha concretizzato il set point sul 10-9 perdendo per 10-12. Perentorio l’11-1 del quarto, con cui Amato ha chiuso i conti. Niente da fare, nonostante un buon avvio, invece, per Jordy Piccolin contro Ntaniel Tsiokas, vittorioso in cinque set. Il bolzanino ha conquistato il primo parziale per 11-8, cedendo il secondo con identico punteggio. Al greco è andato anche il terzo set per 11-9, mentre il bolzanino ha inflitto un secco 11-1 all’avversario nel seguente parziale. Tsiokas si è però imposto per 11-5 al quinto e decisivo set.

Antonino Amato

Con il Norbello avanti per 2-1, un grande Amato si è reso nuovamente protagonista, superando 3-0 Omotayo: 11-6, 11-5, 11-8. Un successo valso il momentaneo 2-2. La Top Spin ha quindi messo la freccia in virtù del 3-1 di Rech Daldosso opposto a Tsiokas. 11-8 per Rech nel primo parziale, 11-7 in favore dell’atleta di casa nel secondo. Rech ha quindi vinto il suo incontro prevalendo nei restanti per 11-9  e 11-5. In campo per l’ultima partita di fronte Damiano Seretti e Maxim Kuznetsov. Dopo il 4-11 subito nel primo set, il mantovano della Top Spin ha reagito rispondendo con l’11-5 del secondo. Di nuovo sotto (9-11), Seretti ha rimandato il verdetto al quinto set, grazie all’11-4 del quarto. Kuznetsov ha però vinto il conclusivo parziale per 11-8, facendo esultare la sua squadra e decretando, così, il definitivo 3-3 tra Tennistavolo Norbello e Top Spin Messina.

La formazione del presidente Giorgio Quartuccio, che sale a quota 7 in classifica raggiungendo al terzo posto l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, tornerà ora in campo già venerdì 14, alle 15.30, contro la Marcozzi Cagliari nel recupero del secondo turno e, anche, sabato 15, alle ore 15, per sfidare ancora in trasferta il Cral Comune di Roma, nel quadro dell’ultima giornata del girone d’andata.

Commenta su Facebook

commenti