Ferraù: “Sono al Città per riscattarmi. Conosco tutti e sarà il gruppo a farci forti”

Cristian Ferraù, centrocampista del Città di MessinaCristian Ferraù, centrocampista del Città di Messina a segno nell'ultimo test contro il Milazzo

“Sono felice di aver intrapreso questa nuova avventura. L’anno scorso mi ero già allenato per circa un mese con il Città, conoscendo il mister e i compagni”. E adesso, Cristian Ferraù, ha concluso il proprio girovagare per l’Italia e la Sicilia. Il talento messinese, classe ’98, disputerà infatti la Serie D nella propria città.

Città di Messina

Il Città di Messina farà il suo esordio al “Marullo” il 13 agosto

Da under, l’ex Torino può tornare a casa, ad un anno dalla trattativa sfumata con l’ACR. Lasciandosi finalmente alle spalle la stagione divisa tra Paceco e Palazzolo, entrambe retrocesse. Il futuro, dunque, Ferraù vuole costruirlo in un altro contesto: “Faccio parte di un gruppo importante, formato da persone che si rispettano e si stimano sia in campo che fuori. Gli allenamenti qui ad Antillo – dice dal ritiro – sono molto duri, con carichi di lavoro e sedute importanti. Corriamo tanto, proviamo schemi, tattiche, stiamo cercando il giusto meccanismo per dare il massimo nella prossima stagione. Dobbiamo lavorare insieme giorno per giorno, dimostrando sul campo di che pasta siamo fatti”.

Salvatore Cristian Ferraù

Cristian Ferraù con la maglia del Torino

Oggi, i campionati dilettantistici, il centrocampista messinese li conosce davvero. Ma è l’esperienza nella Primavera granata a racchiudere ancora le emozioni migliori della sua carriera: “Ho tanti ricordi dell’esperienza con il Torino. Siamo arrivati fino alla finale scudetto e li ero davvero al settimo cielo, anche se poi abbiamo perso il titolo di campioni d’Italia. Voglio riscattarmi con la maglia del Città – rivela – cercando di mettermi alle spalle tutte le esperienze non esattamente positive che ho vissuto. Sono carico, non vedo l’ora di iniziare e fare bene con questa squadra, con l’obiettivo di salvarci e fare bella figura con ogni singolo avversario“.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com