Fair Play Messina e Atalanta in sinergia: allenatori a lezione con mister Bonaccorso

Stefano BonaccorsoStefano Bonaccorso coordina il vivaio dell'Atalanta

Il Fair Play Messina e l’Atalanta hanno portato in aula gli allenatori, facendo salire in cattedra Stefano Bonaccorso, coordinatore dell’attività di base della società bergamasca. Il seminario si è tenuto nella sala riunioni del villaggio Calanovella di Piraino. L’esperto tecnico ha spiegato ad allenatori di settori giovanili di oltre trenta società provenienti dalla Sicilia, dalla Calabria e persino da Malta come lavorare con i piccoli calciatori e aiutarli nella loro crescita.

L’evento è stato organizzato dalla stessa Atalanta, dal Fair Play Messina presieduto da Guido Pecora e dal Csi in occasione di una tre giorni di gare presso gli impianti di Gliaca di Piraino e di Capo d’Orlando. Oltre mille piccoli atleti si stanno affrontando nel torneo “Atalanta Junior South Cup 2019”, a cui partecipano le società affiliate ai nerazzurri provenienti da Sicilia, Calabria e Puglia.

Stefano Bonaccorso

Stefano Bonaccorso nel corso del colloquio con gli allenatori

Bonaccorso ha evidenziato che “occorre uscire dalla logica dei risultati quando si allenano i bambini perché l’importante è giocare. Riuscire a fare in tre giorni quello che si fa in un mese in tornei come questo è fondamentale. Anche gli allenamenti dei piccoli calciatori devono essere pensati diversamente. Due sedute settimanali non bastano, per la crescita dei ragazzi ci vogliono almeno tre sedute e due partitelle a settimana. Occhio anche all’uso dei telefonini e dei social, strumenti che vanno tenuti fuori dagli spogliatoi’. 

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti