Failla: “Reggina-Messina forse già sabato alle 17. Attendiamo conferma dalla Lega”

L'amministratore delegato del Messina Alessandro Failla in conferenza stampa con i Lo Monaco

Sono ore frenetiche in casa Messina. La squadra allenata da Nello Di Costanzo era già pronta per scendere in campo sabato a Torre Annunziata contro il Savoia ma invece tra 48 ore dovrebbe essere di scena sulla sponda opposta dello Stretto, al “Granillo” di Reggio Calabria. A confermarlo l’amministratore delegato dell’ACR Alessandro Failla: “Attendiamo di conoscere cosa deciderà la Lega, che potrebbe comunque confermare la data di sabato. Considerato che la gara di andata la giocheremo in trasferta dovrebbero avere loro una certa premura nel risolvere tutte le questioni annesse, legate ad esempio all’organizzazione del servizio di trasporto pubblico che dovrà scortare i nostri tifosi nel settore ospiti”.

Il tabellone luminoso del "Granillo" (foto Paolo Furrer)

Il tabellone luminoso del “Granillo” dopo la gara d’andata  (foto Paolo Furrer)

Il direttore organizzativo del Messina preferisce invece non commentare ulteriormente la sentenza del Coni: “Potremmo dirci che è assurdo, che è paradossale, ma la decisione resta. Possiamo ripeterci quello che vogliamo ma sono loro a decidere. Preferisco evitare di commentare oltre anche perché perderemmo del tempo prezioso”.

Macchina organizzativa stravolta anche per ciò che concerne il match di ritorno al “San Filippo”. Failla è sicuro che l’ACR si farà trovare pronto per l’occasione: “Se l’andata si giocherà già sabato alle 17 ci prepareremo di conseguenza. Contestualmente stiamo lavorando per organizzare al meglio la sfida in programma tra nove giorni. Oggi a mezzogiorno era convocato il Gos (il Gruppo Operativo Sicurezza, ndc), che avrebbe predisposto il tutto per la sfida con il Savoia. A questo punto si sta adoperando per prepararsi ad accogliere la Reggina ed i suoi tifosi”.

I tifosi giallorossi al San Filippo

I tifosi giallorossi al San Filippo

In stagione, soprattutto in occasione del match con il Catanzaro, non sono mancate polemiche legate al trasferimento delle tifoserie ospiti dagli imbarcaderi al “San Filippo”. L’accordo stipulato tra ACR, Comune, Prefettura ed ATM dovrebbe scongiurare nuove complicazioni ed anche su questo tema Failla dispensa ottimismo: “Non vedo dove sta il problema. Restano ferme le condizioni già predisposte per il campionato. Nelle prossime ore l’Osservatorio sulle Pubbliche Manifestazioni darà il via libera alle due trasferte, come era già avvenuto in occasione delle gare di campionato, caratterizzate da grandi cornici di pubblico. Noi ci faremo trovare pronti”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti