Euro 2016, Croazia e Polonia di misura. La Germania batte 2-0 l’Ucraina

Schweinsteiger (Germania)

La terza giornata di gare a Euro 2016 si è aperta con la vittoria di misura della Croazia sulla Turchia, sfida valida per il gruppo D. A Parigi è risultato decisivo il gran tiro al volo di Modric, a bersaglio per l’1-0 al 41′. Supremazia piena per Brozovic e compagni che hanno colto anche un traversa con Srna. Nel girone C si impone la Polonia sull’Irlanda del Nord. Milik, al 51′, il match-winner. Nello stesso raggruppamento 2-0 della Germania campione del Mondo ai danni dell’Ucraina. L’ex sampdoriano Mustafi sigla il vantaggio al 19′, Schweinsteiger chiude i conti al 93′ con il raddoppio in contropiede su assist di Ozil. L’Ucraina può rammaricarsi per il clamoroso salvataggio sulla linea di Boateng.

Commenta su Facebook

commenti