Esordio agonistico per cinque allievi del Club Scherma Messina

Esordio stagionale per i ragazzi del Club Scherma Messina, che saranno impegnati da venerdì a domenica nel palazzetto dello sport di Santa Venerina, in provincia di Catania, dove sono in programma la prova d’apertura regionale “Esordienti” e “Prime Lame” e la seconda del “Gran Premio Giovanissimi”.

Il maestro Letterio Cutugno con i suoi allievi

Difenderanno i colori della società cittadina: Alice Mazziotti, Giuseppe D’Angelo, Aurora Ruggeri, Andrea Modica e Ludovica Felice Gemelli Tursi. Nella prima giornata, andranno in pedana Mazziotti, D’Angelo e Ruggeri, mentre sabato sarà la volta di Modica e la successiva mattina di Gemelli Tursi. Si tratta di schermitori di età compresa tra gli 8 ed i 10 anni al debutto agonistico, che si cimenteranno nei duelli di spada e fioretto.

“E’ sempre una bella soddisfazione vedere dei giovani cresciuti con noi confrontarsi e gareggiare con coetanei di altre province e regioni – dichiara soddisfatto il maestro peloritano Letterio Cutugnosicuramente saranno emozionati, ma l’importante è che facciano una nuova esperienza e, soprattutto, si divertano, senza alcun tipo di assillo e pensiero. Ci sarà tempo poi per allenarsi e migliorare, adesso è fondamentale rompere il ghiaccio. Si sono impegnati, comunque, tanto e già questo rappresenta un ottimo trampolino di lancio per il futuro”. Come prosegue l’attività nella palestra dell’Istituto Spirito Santo di via Santa Marta? “Direi con l’entusiasmo e la grande voglia di insegnare scherma che ci ha sempre caratterizzati. Personalmente mi sto dedicando anima e corpo agli allievi, così come sta facendo l’intero staff tecnico”.         

Commenta su Facebook

commenti