Esito negativo per i tamponi: l’Akademia Sant’Anna riprende gli allenamenti

Akademia Sant'AnnaL'abbraccio tra Michela Pisano e Valentina Martilotti (foto Marco Familiari)

Buone notizie in casa Akademia Sant’Anna, che dal pomeriggio di martedì è tornata regolarmente ad allenarsi. Dopo aver riscontrato le positività nei giorni scontri, il club di Fabrizio Costantino ha prontamente avviato i protocolli sanitari necessari e sottoposto le atlete a ripetuti screening. Dall’ultimo giro di tamponi, effettuato nel pomeriggio, nessun’altra atleta e nessun membro dello staff rispetto alle precedenti è risultata positiva e, dunque, secondo quanto previsto dai protocolli, il gruppo può tornare regolarmente in campo ad allenarsi.

Akademia Sant'Anna

La soddisfazione delle ragazze dell’Akademia Sant’Anna (foto Marco Familiari)

Le atlete positive continuano ad essere asintomatiche e a non mostrare alcun tipo di problema mentre, questa è un’altra ottima notizia, una delle atlete risultate in precedenza positive ha finalmente ottenuto esito negativo dagli screening e, di conseguenza, può rientrare in gruppo in attesa di effettuare le visite per il “return to play”, il protocollo agevolato appena varato proprio chi è guarito dal Covid-19.

In conseguenza della particolare situazione, e per garantire la massima sicurezza nei confronti di tutti, l’Akademia Sant’Anna ha sottolineato che “sono stati ulteriormente alzati i livelli di controllo nei confronti di tutto il gruppo e proprio, in quest’ottica, ha deciso di riprendere gli allenamenti a porte chiuse” al PalaTracuzzi. Continuerà anche nei prossimi giorni il monitoraggio di tutto il gruppo e sarà valutato a breve, insieme al Cutrofiano – prossimo avversario della Sicom nel turno casalingo di sabato prossimo – se sarà possibile o meno giocare la partita.