Terzo successo di fila per il Città di Villafranca. Cus Unime piegato 1-3

Il Città di Villafranca centra il terzo successo in altrettante gare disputate nel girone di ritorno e rilancia le proprie quotazioni nel torneo di Serie D. La formazione allenata da Gianluca Piscardi ha battuto per 1-3 il Cus Unime alla Cittadella Universitaria, grazie alle reti di Pitale, Russo e Minissale. Per i padroni di casa a segno Ieracitano. Match ben condotto dai biancoverdi che si sono però rivelati eccessivamente spreconi sotto porta.

Time out del Città di Villafranca

Time out del Città di Villafranca

La cronaca – L’avvio di gara è equilibrato. Galli spedisce di poco a lato, mentre sull’altro fronte è Magistro a rendersi pericoloso. Dopo aver corso un brivido (palo di Stassi in azione di rimessa) il Città di Villafranca cresce con il passare dei minuti. Galli, al 17’, si vede sventare la conclusione dal portiere con il piede. Un minuto più tardi, però, Pitale corona al meglio una bella verticalizzazione, insaccando in rete dopo essersi ben girato in area. Sbloccato il risultato i tirrenici potrebbero raddoppiare prima del finale di tempo, ma non riescono a centrare il bersaglio grosso, anche per un pizzico di imprecisione. Il tiro a giro di Cucinotta viene intercettato in tuffo dall’estremo difensore cussino. Poi l’occasione sull’asse Olivo-Lombardo (ancora reattivo Pandolfo) e le chances di Russo e Cucinotta. Si va al riposo sullo 0-1, risultato che sta stretto agli ospiti.

L'ingresso in campo di Cus e Villafranca

L’ingresso in campo di Cus e Villafranca

Nella ripresa il copione non cambia. Il numero uno di casa salva di piede su Galli che, tra i più attivi, qualche minuto dopo, manca il tap-in sotto porta. Il Cus prova a reagire, ma Porcino sbarra la strada in uscita a Magistro e si conferma attento tra i pali anche nel proseguo del match. Al 13’ assist dalla destra di Lombardo per Pitale: il legno dice di no alla conclusione del numero 7 biancoverde e gioia che resta ancora strozzata in gola. Russo fallisce quindi il raddoppio in contropiede, a tu per tu con Pandolfo. Conseguentemente all’espulsione di Vitale per doppia ammonizione il Città di Villafranca sfrutta la superiorità numerica ed al 22’ lo stesso Russo, in azione di rimessa, sigla lo 0-2 con un preciso diagonale. La gara sembra archiviata, ma in chiusura la partita si accende. I ragazzi di Piscardi non chiudono definitivamente i giochi ed al 29’ Ieracitano insacca sottomisura il pallone dell’1-2. Il Cus tenta il tutto per tutto e un calo di concentrazione rischia di costare caro ai tirrenici. Lombardo salva provvidenzialmente sulla linea, a portiere battuto e in contropiede Minissale, al secondo ed ultimo minuto di recupero, firma il definitivo 1-3. Incamerati altri tre punti, il Città di Villafranca, terzo a quota 25, affronterà domenica 8 febbraio il Cattafi tra le mura amiche del “Santino La Rosa”.

Una fase del match

Una fase del match

CUS UNIME-CITTA’ DI VILLAFRANCA 1-3
Cus Unime: Pandolfo, Familiari, Condò, Pagliaro, Magistro, Vitale, Romeo, Ieracitano, Stassi. All. Familiari
Città di Villafranca: Porcino, Lombardo, Pitale, Minissale, Cucinotta, Galli, Lamberto, Russo, Olivo. All. Piscardi
Arbitro: Francesco De Luca di Messina
Marcatori: 18’ pt Pitale, 22’ st Russo, 29’ st Ieracitano, 32’ st Minissale
Espulsi: 21’ st Vitale (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Minissale (V)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti