Emozionante giornata d’apertura del “14° Trofeo Piskeo”

Per la prima volta di venerdì, si è aperta con i palloncini lanciati da tantissimi entusiasti ragazzi verso il cielo azzurro di Messina, la quattordicesima edizione del “Trofeo Piskeo-Memorial Mirko Laganà”, che si sta svolgendo nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini” (intitolata proprio a Mirko Laganà), dove la manifestazione si concluderà domenica.

La Radicchi taglia il nastro della manifestazione

Il meeting internazionale di nuoto, organizzato dall’ASD Piskeo Team in collaborazione con FIN Sicilia e Waterpolo Messina, ha avuto per protagonisti nel pomeriggio gli Esordienti B e A, provenienti da Sicilia, Calabria e Lazio con una rappresentanza maltese. Gremita la tribuna da genitori e parenti, che hanno fatto un caloroso tifo. Testimonial del “Piskeo 2018” è la campionessa della pallanuoto Federica Radicchi, argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro ed attuale capitano della WP Messina. La 29enne fuoriclasse romana ha vinto, inoltre, 1 bronzo ai Mondiali (Kazan 2015), 1 argento ed 1 bronzo agli Europei (Belgrado 2006 e 2016), 2 argenti nelle World League di Cosenza 2006 e Kunshan 2014, 2 scudetti, altrettante Coppe Italia e Len.

Passando all’aspetto agonistico, da segnalare l’ottimo bottino di medaglie della Nadir, i podi tutti messinesi nei 100 stile libero Esordienti, vinti dalla barcellonese Giorgia Di Mario (Island) con il crono di 1’04”73”, davanti a Giorgia Iaria (Cus Unime) e alla compagna Francesca Minolfi, e nei 200 rana Es. A, gara dominata dal Cus Unime con Alessandra Soliera prima in 3’01”02, Sofia Perdichizzi seconda e terza Fabiana Donato.

La partenza di una delle gare

Si sono susseguite in vasca le numerose batterie previste dal programma, che hanno visto primeggiare. 100 stile libero Es.B: Laura Russo (Nadir) 1’11”56 e Dario Taranto (Nadir) 1’10”30; Es.A.: Giorgia Di Mario (Island) 1’04”73 e Gianluca Messina (Nadir) 59”78. 200 rana Es. A: Alessandra Soliera (Cus Unime) 3’01”02 e Giuseppe Manzella (Nadir) 2’54”33. 100 dorso Es. B: Alessia Guglielmino (Water Sun Comiso) 1’24”19 e Federico Scarpello (La Meridiana) 1’18”61; Es. A: Caterina Amara (Sprinteam) 1’14”89 e Riccardo Sidoti (Power Team) 1’07”76; 200 farfalla Es. A: Francesca Minolfi (Island) 2’37”57 e Ferdinando Locurto (Eidos). 50 rana Es. B: Nicoletta Cacciola (Match Ball Siracusa) 45”41 e Dario Taranto (Nadir) 40”12.

Sabato si ricomincerà a competere, infine, dopo la cerimonia d’apertura, alle 9.00 con i 50 dorso Esordienti B, mentre al termine delle prove individuali verrà assegnato il premio “A.M.M.I. per lo Sport” all’atleta che stabilirà la migliore prestazione delle categorie Esordienti B e A.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti