Eccellenza – La Tiger Brolo Vince di misura sullo Scordia ed allunga in classifica

La Tiger Brolo inizia con il passo giusto il 2014, superando col minimo scarto la Gymnica Scordia, quarta forza del campionato. E’ bastato solo un gol, messo a segno al 60’ da Falanca, per avere ragione degli etnei che si presentavano su terreno del “Comunale” brolese con un ruolino di marcia esterno di tutto rispetto, con 3 vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta e con il secondo attacco del girone grazie alle 31 reti messe a segno. Quello ottenuto sugli etnei è un successo importantissimo per i giallo neri, che approfittano del concomitante pareggio dell’Acireale FC, fermato sull’1-1 dal Misterbianco, e si portano a +4 in classifica.

TIGER-SCORDIA 1-0

La rete decisiva realizzata da Falanca

La prima azione della gara vede al 1’ protagonista il capitano giallo nero Lupo, suo il tentativo dal limite che non sorprende Cultrera. Al 22’ Zingales crossa per la testa di Calabrese, ma l’estremo difensore ospite fa buona guardia. Ancora Calabrese si fa vivo al 26’ con un bel diagonale che Cultrera respinge di pugno. Due minuti più tardi è Messina a rendersi pericoloso direttamente su punizione, il suo tiro sfiora la traversa. Fino alla fine della prima frazione la gara non riserva altre emozioni, lo Scordia tiene bene il campo, limitando le puntate dei padroni di casa, ma senza mai rendersi veramente minaccioso verso la porta difesa da D’Alessandro, le due squadre vanno negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa inizia bene la Tiger, al 47’ Calabrese si rende nuovamente pericoloso con un colpo di testa a girare che finisce a lato della porta difesa da Cultrera. Allo scoccare dell’ora di gioco si sblocca il risultato. Su calcio di punizione battuto da Zingales, è bravo Falanca a colpire di testa ed infilare all’incrocio il pallone del vantaggio brolese, fra il tripudio del pubblico di casa. Lo Scordia accusa il colpo, è ancora la Tiger ad andare vicina al gol con il solito Tindaro Calabrese al 78’, ma la sua conclusione si perde di poco alta sopra la traversa. Nel finale gli etnei tentano di recuperare lo svantaggio riversandosi nella metà campo avversaria, all’ 88′ la difesa della Tiger sbroglia una situazione pericolosa grazie a Perricone che anticipa Ousmane all’interno dell’area piccola, pronto a battere a rete.

Una formazione della Tiger

Una formazione della Tiger

L’ultima nota di rilevo della gara all’89’ quando il difensore etneo Juvara commette fallo su Salerno e viene mandato anzitempo negli spogliatoi dal sig. Frasca di Ragusa. Finisce 1-0 per la Tiger, che così continua a guidare la classifica del girone B, mercoledì i gialloneri torneranno in campo per la gara di Coppa Italia Eccellenza contro il Catania San Pio X, la formazione allenata da Santino Bellinvia farà di tutto per ottenere un successo che schiuderebbe le porte della finale che si disputerà proprio al “Comunale” di Brolo.

TABELLINO:

Tiger Brolo – Gymnica Scordia 1-0

Marcatore: Falanca al 60’

Tiger Brolo: D’Alessandro, Perricone, Falanca, Messina, Pettinato, Messineo (87’ Salerno), Lupo, Zingales, Calabrese, D’Agosta (69’ Carrello), Biondo (81’ Elamraoui). A disposizione: Fagone Pulice, Di Napoli, Rametta, Speciale. Allenatore: Santino Bellinvia.

Gymnica Scordia: Cultrera, Juvara, Serafino, Gentile, Castiglia, Bertolo (72’ Crisafull), Commendatore (48’ Aletta), Zummo, Ousmane, Bellino (46’ Monteleone), Marziale. A disposizione: Cosentino, Megna, Fisichella, Favara. Allenatore: Natale Serafino.

Arbitro: Stefano Frasca di Ragusa

Assistenti: Luca Angelo Regolo e Stefano Pittera entrambi di Acireale

Note: Espulso all’89’ Juvara (Scordia)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti