Due su due per la Fortitudo Messina al debutto casalingo

Fortitudo MessinaFortitudo Messina

Al PalaTracuzzi la Fortitudo Messina da seguito alla brillante vittoria della prima giornata del campionato di Promozione maschile superando facilmente il Basket Castanea con il punteggio di 63-39.

L’avvio del match è soporifero, bassissimo il ritmo e numerose conclusioni fuori bersaglio per entrambi i quintetti con i lunghi Fortitudo, Ioppolo e Barlassina, che però controllano agevolmente l’area piccola. I primi punti li realizza il solito Centorrino per i nero-verdi di coach Cavalieri dopo ben 3’31’’ e il primo quarto si conclude blandamente con il punteggio di 13-9 per la Fortitudo Messina che comunque dimostra di essere superiore agli avversari sia dal punto di vista tecnico che fisico dando l’impressione di mettere in difficoltà gli avversari quando alza il ritmo. L’inizio del secondo quarto è caratterizzato da un bel gesto di Centorrino che restituisce agli avversari una rimessa laterale rimediando ad un errore arbitrale. Claudio Cavalieri fa ruotare in campo l’intera panchina e tra le fila della squadra di casa si registra l’esordio stagionale di Bonfiglio e del giovane Stracuzzi (classe 2001) . Il Castanea resta comunque in partita e con 2 triple consecutive si porta sul 21 pari a metà tempo . A questo punto salgono in cattedra Sturniolo, Centorrino e Barlassina e le squadre vanno all’intervallo lungo con il punteggio a vantaggio dei padroni di casa (29-24) .

Terzo quarto che si apre con Ioppolo sugli scudi che si fa notare per un paio di conclusioni dalla breve distanza e Fortitudo che allunga fino al 46-32 finale. In questa fase ancora la panchina della Fortitudo Messina protagonista con l’esordio del giovane Mantineo (2001) e con la verve del 2001 Russo che si era già fatto notare nel precedente match; per lui alla fine 6 punti a referto (anche una tripla)  ma soprattutto grande pressione sugli avversari . Da registrare nella terza frazione anche l’infortunio tra i padroni di casa di Barlassina che deve lasciare i compagni per una lussazione ad un dito .

Nell’ultima frazione la Fortitudo Messina controlla agevolmente i tentativi del Castanea di rientrare nel match ma la squadra di Cavalieri mette in ghiaccio il match tenendo a debita distanza gli avversari, malgrado i tanti minuti in panchina di alcuni big . Alla sirena saranno 24 le lunghezze di distanza per il 63-39 finale e ben 10 giocatori della squadra di casa a punti .

Fa 2 su 2 quindi la Fortitudo Messina, la nuova realtà del basket cittadino, in un match a tratti noioso sicuramente inferiore rispetto al precedente contro il CusUnime in termini di intensità e contenuti tecnici .

Per i ragazzi di Cavalieri adesso una settimana importante di lavoro in preparazione del prossimo match di sabato 11 novembre allorquando andrà a far visita al Tartarughino al PalaValenti di Capo d’Orlando contro una squadra che appare tra le migliori del girone.

Fortitudo Messina-Castanea 63-39
ASD Fortitudo Messina: Centorrino 19, Lanza 9, Bonfiglio 5, Sturniolo 6, Barlassina 4, Adorno 3, Ioppolo 7, Russo 6, Lazzari 3, Mento 1. All.: Cavalieri

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti