Dopo sedici anni “Ufficio Spettacoli” si congederà con un volume da collezione

Si è svolta presso la Sala Falcone e Borsellino di Palazzo Zanca la presentazione dell’ultimo numero cartaceo di “Ufficio Spettacoli – La Guida al Tempo Libero di Messina”, il free-press più longevo della storia dell’editoria messinese, che negli ultimi sedici anni ha raccontato gli eventi culturali della provincia.

parete US

Alcune delle copertine di “Ufficio Spettacoli”, sulla cui versione cartacea cala il sipario dopo ben 16 anni di onorata carriera

Nell’occasione è stato presentato l’ultimo numero cartaceo dell’apprezzata rivista, un’edizione speciale di 68 pagine in formato magazine che ripercorrerà tutti i sedici anni di pubblicazione. Un volume da collezione che andrà in distribuzione presso i consueti punti cittadini tra il 10 e l’11 aprile. L’annuncio dell’interruzione della pubblicazione cartacea dopo oltre tre lustri  è  arrivato in conferenza stampa. Una scelta singolare ma significativa, dal momento che non viene scritta la parola fine al progetto, che anzi ripartirà con nuovo impulso sul web.

La versione cartacea di “Ufficio Spettacoli”, pubblicata sin dal 1999 da Comunicazione editrice, non sarà quindi più distribuita in bar, punti di ritrovo e locali cittadini. A pesare ovviamente la crisi che non risparmia tutto il settore editoriale e ha costretto lo storico fondatore di “Ufficio Spettacoli” Luciano Fiorino ad una scelta sofferta e dolorosa.

“È inutile girarci intorno – ha affermato Luciano Fiorino – i motivi di questa decisione sono ovviamente economici ma la mission non si ferma, cambia pelle. Non c’è nessun prodotto editoriale a Messina e provincia che abbia le peculiarità di US e così sarà anche nella sua “nuova” vita, in digitale”.

Il fondatore di “Ufficio Spettacoli” Luciano Fiorino

Il fondatore di “Ufficio Spettacoli” Luciano Fiorino

All’incontro con la stampa presenti anche alcuni rappresentati del mondo della cultura cittadina che hanno voluto lasciare la propria testimonianza: in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale l’assessore al ramo Tonino Perna l’attore e regista Maurizio Marchetti, il musicista Giacomo Farina, il segretario generale di TaoArte Ninni Panzera ed il presidente regionale dell’Agis (Associazione Generale Italiana Spettacolo) Egidio Bernava.

Contestualmente, infatti, è stata anticipata la nascita di un nuovo progetto editoriale, diretta emanazione di Ufficio Spettacoli: uesse.me. Un portale, in sinergia con RadioStreet Messina, che farà da megafono e da approfondimento per tutti gli eventi culturali e musicali.

Uesse.me non sarà solo un semplice sito internet, ma verrà affiancato da app per dispositivi Apple ed Android, per continuare ad avere sempre tutte le informazioni a portata di mano. Il progetto uesse.me, che sarà lanciato da una campagna di “crowd founding“, ovvero una raccolta fondi il cui ricavato dovrà garantire ulteriore linfa alla nuova iniziativa editoriale, verrà ufficialmente presentato nel mese di maggio, durante i festeggiamenti per i dieci anni di RadioStreet Messina.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com