Divertimento, sport e cultura grazie a “Corritalia”

CorritaliaCorritalia

Lo scorso 26 marzo i giovani alunni dell’Istituto comprensivo “La Pira-Gentiluomo”, del dirigente scolastico Santo Longo, sono stati i protagonisti di un’importante lezione all’aperto.

Corritalia

Alessandro Cacciotto, Lillo Margareci e il gruppo docenti

Accompagnati dalla vicepreside prof.ssa Barbara Correnti e da alcuni docenti, hanno infatti partecipato alla XXVI edizione di “Corritalia – Insieme per i Beni Culturali, Ambientali”. L’iniziativa, promossa dalla Direzione Nazionale dell’Associazione Italiana Cultura Sport (AICS) e patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, ha unito l’attività fisica all’aria aperta alla valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici del Belpaese.

Corritalia

I ragazzi durante la passeggiata

La manifestazione ha visto l’adesione di oltre 40 città italiane, dal Piemonte alla Sicilia, dal Trentino Alto Adige fino alla Sardegna. In riva allo Stretto il locale Comitato Provinciale AICS, presieduto da Lillo Margareci, ha organizzato una passeggiata ecologica. Il percorso, lungo circa due chilometri, si è articolato tra piazza Fazio di Camaro Superiore e, procedendo lungo via Annibale e contrada S.Anna, è terminato presso il Forte Petrazza. Qui, a fare gli onori di casa, il dott. Salvatore Rizzo (presidente del Consorzio Sole – ente gestore del sito), che ha fornito utili notizie circa la storia della struttura, costruita tra il 1888-1889 e facente parte di un più ampio sistema difensivo realizzato in quegli anni sui due fronti dello Stretto di Messina.

Corritalia

I ragazzi assistono alla lezione

Le cosiddette “fortificazioni umbertine” (così chiamate perché edificate durante il Regno dell’allora sovrano Umberto I), dovevano rispondere a un eventuale attacco navale e, nello specifico, il Forte Petrazza, prima spazio militare, negli anni caduto nel degrado, oggi fa parte del più ampio progetto del “Parco Sociale di Forte Petrazza”. Risulta essere un punto panoramico e paesaggistico di notevole interesse, con ampia vista sullo Stretto di Messina, sulla zona falcata e sulla cintura dei monti Peloritani. Caratteristiche, queste ultime, che gli alunni hanno potuto apprezzare da vicino visitando la struttura, pezzo importante del patrimonio storico-culturale della città peloritana.

Corritalia

I ragazzi e i professori durante la passeggiata

Non sono mancati dei simpatici momenti di animazione e un gradito rinfresco all’aperto offerto dal Comitato Provinciale AICS di Messina. Prima dei saluti finali, il presidente dello stesso Lillo Margareci ha voluto ringraziare l’Istituto Comprensivo “La Pira-Gentiluomo” per la partecipazione all’iniziativa, premiando con una medaglia ricordo i giovani alunni e i docenti intervenuti. Soddisfatto per la perfetta riuscita dell’evento anche il dirigente dell’AICS Messina Alessandro Cacciotto, che con grande entusiasmo ha accompagnato la “simpatica carovana” lungo tutto il suo percorso. Insieme ai giovani alunni, a “faticare” tra i tornanti che separavano Piazza Fazio al punto di arrivo della camminata, anche un gruppo di genitori e di ex allievi dell’Istituto, che non hanno voluto far mancare la loro presenza. Una bella mattinata di sport e cultura, a testimonianza che la scuola può e vuole andare anche al di là dell’aula nel senso strettamente fisico del termine: “Il nostro Istituto comprensivo – ha dichiarato la prof.ssa Barbara Correnti – ha raccolto con grande entusiasmo l’invito del Comitato Provinciale AICS di Messina, perché insieme alle famiglie dei ragazzi stiamo portando avanti un importante progetto di riqualificazione educativa e sociale del territorio. Un progetto che passa attraverso lo sport, le tecnologie digitali, l’approfondimento delle competenze linguistiche e le visite culturali. In tal senso, tra noi e i genitori si è creata col tempo una grande sinergia, focalizzata ad accompagnare gli alunni in un percorso di crescita graduale dalla Materna fino alle Medie”, Da segnalare, infine, che “Corritalia” è stata la tappa conclusiva della “Settimana dello Sport per Tutti”, che ha preso il via lunedì 20 marzo con lo svolgimento di eventi e iniziative di promozione della pratica sportiva, organizzate dai vari Comitati Provinciali AICS in collaborazione con realtà del territorio legate al mondo della scuola, dell’associazionismo e del volontariato.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti