Del Regno: “Messo su un gruppo vincente. Vittoria sofferta ma manca un rigore”

Cretella, Vacca e AlipertaCretella, Vacca e Aliperta celebrano il successo (foto Fabrizio Pernice)

Il socio dell’Acr Messina Carmine Del Regno ha commentato ai microfoni di Rtp un successo chiave in ottica promozione: “Era un derby per il primato e da qui un po’ di tensione. La ripresa è stata sicuramente sofferta, ma nel primo tempo non avevamo raccolto quanto avevamo seminato, con un rigore solare per fallo di mano. L’avremmo chiusa lì. Abbiamo vinto nonostante decisioni arbitrali avverse, che fanno parte del gioco, ma sarebbe stato assurdo dopo quanto accaduto all’andata”.

Caruso

L’ingresso in campo di Caruso e compagni (foto Giovanni Chillemi)

L’imprenditore salernitano è convinto che il primato, consolidato con il +5 sul Fc e il +6 sulla Gelbison, sia stato costruito in estate: “A inizio avventura, in estate, abbiamo deciso di dare un indirizzo tecnico differente rispetto al passato, puntando su elementi che avevano già vinto, come Lomasto, Aliperta, Vacca e Sabatino. Si è partiti da un gruppo vincente per fare subito squadra e la loro forza sta emergendo, a maggior ragione in una gara che non è stata caratterizzata invece da grosse individualità”.

Lo sguardo è già proiettato sul terzo incrocio d’alta classifica, che potrebbe chiudere i giochi: “Ci fa piacere che la Gelbison non abbia fatto risultato pieno, a Vallo della Lucania ce la giocheremo. Loro giocano bene e hanno un intero territorio che li supporta. Dovremo quindi lavorare a testa bassa, l’imperativo è quello di rispettare tutti senza avere paura di nessuno. Merito a tutte le componenti, dal presidente al mio socio Bove, dal ds D’Eboli al dg Di Santo e alla squadra. Dobbiamo continuare a badare alla sostanza e mantenere fino alla fine le idee che stiamo portando avanti”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva