Il CUS Unime torna a vincere surclassando la Lazur Catania

Gretel Dominguez porta palla

Torna alla vittoria il CUS Unime nel campionato di basket di serie C femminile battendo la Lazur Catania al PalaNebiolo con un largo 64-33.
Troppa la differenza fisica e tecnica tra le due squadre. Le messinesi, infatti, sin da subito premono sull’acceleratore e, con tre triple nei primi minuti, prendono subito il largo; dall’altro lato, invece, le ospiti riescono raramente ad arrivare sotto canestro. I risultati al suono delle due sirene sono già eloquenti dell’andamento della partita (13-2al decimo minuto e 46-25 al ventesimo), ma il massimo vantaggio viene raggiunto dopo l’intervallo con 6 punti consecutivi della veterana Simona Cascio. Poi la girandola delle sostituzioni, con la linea verde cussina in campo, consente alle catanesi di allentare un po’ la pressione e realizzare un parziale di 11-0 che permette alle ospiti di dare al punteggio una dimensione più accettabile. Nell’ultimo periodo di gioco riprende, però, la marcia delle padrone di casa, che alla fine sfiorano i trenta punti di margine, con i quattro punti finali della quindicenne (classe 200) Francesca De Cola.

Le ragazze del Cus Unime festeggiano un nuovo successo

Le ragazze del Cus Unime festeggiano un nuovo successo

CUS Unime – Lazur Catania 64-33
Parziali: 13-2, 32-9, 46-25
CUS Unime: Kramer 13, Schipani, Scardino 2, Dominguez 8, Grillo 6, Raffaele 13, Ingrassia 6, Cosenza 6, De Cola 4, Cascio 6. All. Buzzanca
Lazur Catania: Condarelli 4, Licciardello 4, Hristova 8, Messina 5, Lombardo 4, Morabito, Privitera 6, Caruso 2. All. Catanzaro
Arbitri: D’Amore e Squadrito

Commenta su Facebook

commenti