Cus Unime, Naccari: “Sarà una stagione impegnativa, ma siamo pronti”

Sergio NaccariSergio Naccari, tecnico del Cus Unime

Ultimi giorni di preparazione per il Cus Unime in vista dell’esordio stagionale nel campionato di Serie A2. Una formazione che ha lavorato duramente nelle ultime settimane, al fine di arrivare al top della condizione per l’esordio stagionale, fissato per il prossimo 16 novembre.

Una situazione analizzata nel dettaglio da Sergio Naccari, tecnico della formazione cussina: “Mancano ormai due settimane all’inizio di questa seconda stagione in A. La squadra si è allenata molto bene in questo periodo di preparazione e ci apprestiamo ad affrontare il campionato con la massima determinazione e, soprattutto, con la gioia di poter disputare un campionato di Serie A”.

Gabriele Paratore

Gabriele Paratore, uno dei nuovi atleti del Cus Unime

“Questo sarà un campionato difficile, al pari di quello dell’anno scorso. Due o tre squadre su tutte – continua Naccari – quali Nuoto Catania Latina e Pescara vorranno vincere il torneo ma subito dopo ci sono tutte le altre, tra cui noi. Sarà una stagione molto lunga, con tante trasferte impegnative come quelle in terra romana. Noi, dal canto nostro, abbiamo fatto tanto lavoro per farci trovare pronti all’appuntamento”.

Tra l’1 e il 2 novembre alla Cittadella Sportiva Universitaria è tornato anche il Made in Sicily, quinta edizione di un appuntamento pallanuotista ormai clou nel panorama siciliano, l’ultimo test ufficiale per i messinesi, come evidenziato dallo stesso Naccari: “Il Made in Sicily ormai è diventato un appuntamento tipico della pallanuoto siciliana, di questo ne siamo orgogliosi”. Presenti la Nuoto Catania, i Muri Antichi e l’Accese, unica squadra di serie B.

Made in Sicily

La locandina della quinta edizione del Made in Sicily

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva