Il CUS Unime Joma sconfitto nel finale a Napoli

Cus Unime - Napoli

Dall’insidiosa trasferta di Napoli arriva la prima sconfitta stagionale per il CUS Unime Joma, maturata ad un aiuto e 26 secondi dalla fine dell’incontro, contro il Portofiori San Mauro. 9 a 8 il finale che lascia l’amaro in bocca agli universitari.
Che si trattasse di una partita difficile da giocare lo si sapeva già alla vigilia: campo caldissimo, piscina stracolma di tifosi e squadra avversaria, molto ben strutturata, che già aveva fermato sul pari un’altra corazzata del torneo, la Cesport. I ragazzi allenati da Mister Naccari hanno interpretato il match con la giusta concentrazione, rispondendo colpo su colpo agli attacchi avversari e giocando, per alcuni periodi della gara, una pallanuoto di alto livello. Partita in sostanziale equilibrio nel primo parziale di gioco, quando le due forze in acqua si sono equivalse. Al vantaggio casalingo con Bernaudo risponde il CUS Unime Joma con Cama; poi Napoli di nuovo avanti con la marcatura di Gargiulo e pareggio messinese con Trocciola. Nel secondo parziale cambia l’inerzia dell’incontro, La Joma spinge sull’acceleratore e riesce ad imporre il proprio gioco, con azioni di spessore: al momentaneo pareggio casalingo con Vaccaro rispondono prima Trocciola e poi Vittorioso. 4-3 per il CUS al cambio vasca. Nel terzo periodo gli universitari continuano a spingere forte e ad imporsi in avanti con una splendida pallanuoto che li portar anche sul +3: Basile e Vittorioso cercano di dare uno strappo alla partita, subito ricucito dal Portofiori con Iaccarino e Confuorto (6-5 per la Joma). Gli ospiti cercano di allungare nuovamente con Arcovito, ma prontamente vengono riavvicinati dalla marcatura di Falcone. Infine, proprio in chiusura di tempo, Manna riesce a riportare sul +2 i suoi. Nell’ultimo periodo, però, black-out totale degli ospiti, che permettono al Portofiori di recuperare il gap. Il CUS Unime, in vantaggio di due reti, non riesce più a trovare continuità in attacco, mentre aumenta la pressione offensiva dei padroni di casa. Ne viene fuori, così, un parziale di 3-0 che risulta decisivo per gli ospiti: prima Barbaresi, poi Szedmak ed infine, a 1.26 dalla sirena finale, Gargiulo condannano i messinesi alla prima sconfitta della stagione.

Cus Unime

Portofiori San Mauro – CUS Unime Joma 9-8
Parziali: 2-2, 1-2, 3-4, 3-0
Portofiori San Mauro: Munno, Confuorto 1, Szedmak 1, De Francesco, Sangermano, Barbito, Iaccarino 1, Barbaresi 1, Vaccaro 1, Pererano, Falcone 1, Gargiulo2, Bernaudo 1.
CUS Unime Joma: La Tona, Bonansinga, Naccari A., De Francesco, Arcovito 1, Trocciola 2, Lanfranchi, Vittorioso 2, Accorsi, Naccari F., Manna 1, Basile 1, Cama 1.

Commenta su Facebook

commenti