CUS Unime Joma: alle porte un’insidiosa trasferta napoletana a Casoria

Cus Unime-OssidianaAlessandro Naccari

Sabato 13 febbraio, nell’impianto di Casoria dal Portofiori San Mauro Nuoto, seconda trasferta di questo campionato nazionale di pallanuoto maschile di serie b per il CUS Unime Joma. Gli universitari, per questo quarto turno del girone di andata, andranno a fare visita ad una tra le squadre più temibili di questo torneo, in un impianto dove non è mai facile giocare. I napoletani sono reduci dalla sconfitta di Cosenza nell’ultimo turno, ma si sono dimostrati, nell’arco delle prime tre giornate di campionato, capaci di dare filo da torcere a chiunque, come dimostra il pareggio della partita d’esordio contro la corazzata Cesport, una delle pretendenti alla vittoria finale del torneo. I partenopei, rivelazione della scorsa stagione, durante il “mercato” si sono notevolmente rafforzati: un nome su tutti quello dell’ungherese Szedmàk, statuario centroboa di ottima levatura.
“Ci troviamo di fronte ad uno dei match chiave in ottica play off – dichiara il tecnico della Joma Sergio Naccariil San Mauro è un’ottima squadra, allenata molto bene da Cristian Andrè, personaggio di spicco della pallanuoto italiana. Non sarà affatto facile andare a giocare a casa loro, ma noi scenderemo in vasca con l’unico obiettivo di vincere, se vogliamo ambire a mantenere la testa della classifica”.

Marco Trocciola (Cus Unime)

Marco Trocciola (Cus Unime)

Torna a casa il bomber casertano Marco Trocciola. L’attaccante cussino, autentico leader dei messinesi, promette battaglia: “Non sarà facile giocare contro la squadra dell’amico Andrè. Troveremo un ambiente caldo e voglioso di confermare il proprio valore. Noi, dal canto nostro, dobbiamo scendere in acqua determinati e dovremo impostare sin da subito il nostro ritmo; sono certo che il valore e l’esperienza dei nostri giocatori farà, alla fine, pendere la bilancia a nostro favore”.
La squadra al gran completo è partita venerdi mattina dopo la rifinitura. Inizio dell’incontro alle 14.30 di sabato 13 febbraio, presso l’impianto di Casoria.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com