Un Città di Messina ampiamente rimaneggiato affronta il Mistretta

Città di Messina

Sarà un Città di Messina falcidiato dalle assenze quello che sabato affronterà al Garden Sport il Città di Mistretta per la 22esima giornata di Promozione. I giallorossi tornano in campo a distanza di tre giorni dal successo nel derby con la Messana, disputato lo scorso mercoledì per il recupero della 18esima giornata. E proprio la trasferta del Marullo è costata cara alla formazione di Roberto Pasca coinvolta in una rissa a fine gara sulla quale il giudice sportivo ha usato la mano pesante. Quattro giornate di squalifica a Fabrizio Mazzullo,  tre ad Alessandro Fragapane e due a Giovanni Arena e una multa di 150 euro. Questo è il conto che il Città di Messina dovrà pagare in un momento cruciale della stagione.
Alle assenze dei tre squalificati, si aggiunge quella del capitano Bombara bloccato da un problema alla caviglia che l’ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco in anticipo durante il match di mercoledì. In infermeria anche Busà, Casella e Campanella. Pasca recupera l’attaccante Arigò e si affida ai giovani Damiano Morabito e Luciano Crucitti per completare la lista dei convocati, diramata al termine della seduta di allenamento disputata sul sintetico di Mili Marina.

Sono 18 i calciatori scelti dal tecnico leccese:
Portieri: Andrea Maisano, Giandomenico Gervasi
Difensori:Francesco Scarfì, Letterio Di Pietro,  Antonio Tiano, Luciano Crucitti, Luca Turchet
Centrocampisti: Gioele Ballarò, Andrea D’Angelo, Ivan Mancuso, Damiano Morabito, Luigi D’Alessandro, Giovanni Ginagò, Francesco Di Stefano, Marco Libro
Attaccanti:  Alessandro Codagnone,  Luigi Galletta, Davide Arigò

Calcio d’inizio alle 15. A dirigere la gara una terna interamente della sezione di Catania composta dall’arbitro  Ferdinando Emanuel Toro e dagli assistenti Dario Testai e Gianluca Viglianesi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti