Cus Unime chiamato ad un’immediata inversione di rotta. Sabato c’è Roma

Cus UnimeI giocatori del CUS Unime a bordo vasca

L’ottavo turno del campionato di serie A2 di pallanuoto maschile ha fatto registrare risultati veramente sorprendenti, che ancora una volta ridisegnano la classifica in alto ed accorciano il divario tra metà graduatoria ed ultime posizioni.

Enrico Giacoppo in azione con il CUS Unime

Tra i risultati a sorpresa quello del Cus Unime, che, alla Cittadella Sportiva Universitaria, ha incassato la quarta sconfitta di fila per mano del Tuscolano, risalito con questi tre punti a due soli “gradini” dalla penultima posizione, attualmente occupata dai Muri Antichi, sconfitti nel derby catanese dalla Nuoto Catania per 14-10, dalla Roma 2007 Arvalia, che ha superato l’Arechi con un tirato 12-11, e dalla Cesport, battuta in trasferta dal Civitavecchia.

Proprio la squadra romana, con questa affermazione, ha affiancato gli “universitari” a quota 9, una lunghezza dietro l’Arechi. Novità al vertice del girone sud, con il gradino più alto del podio che adesso è occupato da tre formazioni. Ha perso, infatti, la vetta solitaria Anzio, sconfitto (10-7) in casa dell’Acquachiara. Napoletani che hanno raggiunto i laziali a 19 punti, in coabitazione con la Nuoto Catania.

Successo pesante della Roma Vis Nova, prossimo avversario dei gialloblu, che, tra le mura amiche, si è imposto sul Pescara (15-14), scavalcandolo in graduatoria. Per il Cus Unime diventa obbligatoria un’immediata inversione di rotta già da sabato, quando si tornerà di nuovo alla Cittadella contro un avversario in gran forma come la Roma Vis Nova.

Risultati ottavo turno: Cus Unime – Tuscolano 11-12, Muri Antichi – Nuoto Catania 10-14, Civitavecchia – Cesport 8-6, Roma 2007 Arvalia – Arechi 12-11, Acquachiara – Anzio 10-7, Roma Vis Nova – Pescara 15-14.

Classifica: Acquachiara, Nuoto Catania e Anzio 19, Roma Vis Nova 17, Pescara 15, Arechi 10, Civitavecchia e Cus Unime 9, Cesport, Roma 2007 Arvalia e Muri Antichi 6, Tuscolano 4.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva