Ctv, a Bassano l’andata della finale playoff per il salto in A1

La squadra al completo del Ctv Messina

È partita di buon mattino la formazione di serie A2 del Ctv destinazione Bassano del Grappa dove, domenica (si comincia alle 10), si disputerà la finale di andata del playoff promozione che mette in palio un posto in serie A1. La squadra del presidente Antonio Barbera e del ds Salvi Contino farà visita, dunque, ad un Bassano reduce dalla vittoria nella semifinale con Bologna per 4 a 2 e che nella passata stagione militava nel massimo campionato a squadre di tennis nazionale.

Lorenzo Fucile

Fino ad oggi il numero 1 dei veneti è stato Marco Bortolotti (classe 1991) 2.1 e attualmente numero 438 della classifica Atp. Due e tre dovrebbero giocare Nicola Ghedin, classe 1987, 2.2 e numero 681 Atp o con Francesco Salviato del 1994 (2.2) vivaio e numero 1164 Atp, a quattro Tommaso Gabrieli, 24 anni, 2.3 vivaio. Della formazione veneta, inoltre, fanno parte il forte olandese Igor Sijsling 29 anni (1.6) numero 305 Atp e numero 52 nel 2017 e lo sloveno Tom Kocevar Desman 26 anni (2.2) numero 748 Atp. Il regolamento prevede l’obbligatorietà di schierare un solo straniero e due vivai.

La squadra messinese, capitanata dal maestro Gino Visalli, arriva carica a questo appuntamento e forte del primo posto, a punteggio pieno, conquistato nel girone 3. Il ritorno è previsto domenica 18 a Messina. La vincente sarà promossa in serie A1. Il prossimo anno, anche la serie A2 si sposterà in autunno come da delibera del Consiglio Federale della Fit dello scorso maggio.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva